Tu sei qui

MotoGP, Test Valencia: Vinales chiude al comando, ma Marquez incanta anche i rivali

Il pilota dell'Aprilia davanti a Binder e Bezzecchi, 4° Marc. Bagnaia 11°. E Bastianini, dopo aver guardato la sua telemetria rivela: "nessuno fa la curva 8 come lui, è incredibile, è velocissimo, sembra che non freni"

MotoGP: Test Valencia: Vinales chiude al comando, ma Marquez incanta anche i rivali

Share


17.00 - Sventola la bandiera a scacchi, ponendo fine alla giornata di test sul circuito del Ricardo Tormo. Questa la classifica finale al termine della sessione. Marquez chiude con il 4° tempo a 171 millesimi dall'Aprilia al suo primo test con la Desmosedici.
Enea Bastianini impressionato: "è andato subito forte, mi sono incuriosito ed ho guardato subito la sua telemetria: fa la curva 8 come nessuno. Sembra non freni e fa un cambio di direzione velocissimo!".

16.53 - A pochi minuti dalla fine, Binder migliora e scalza Bezzecchi piazzandosi 2° in classifica. Poco dopo cade nel secondo settore e finisce nella ghiaia.

16.47 - A meno di un quarto d'ora dal termine della giornata di test, in pista girano ancora Marini, Vinales, Quartararo , Morbidelli e Rins. Rientra anche Acosta. Binder risale la classifica ed è 11°.

16.37 - Molti i piloti che terminano i propri test. Tra questi sicuramente un soddisfatto Marc Marquez che chiude il suo primo approccio con la Ducati di Borgo Panigale con un risultato più che positivo.

16.29 - Caduta per Pedro Acosta, il pilota sta bene. Luca Marini risale la classifica ed è 9°.

16.22 - Raul Fernandez migliora ed è 4°, Miller 8°. Bagnaia ha già finito la giornata di test, come anche Martin.

16.00 - Un'ora alla fine dei test: Vinales, Bezzecchi e Marc Marquez i primi 3.

15.50 - Maverick Vinales soffia il primo posto a Marc Marquez con il tempo di 1'29"252. Bastianini si porta al 6° posto.

15.47 - Marc Marquez migliora ancora il primato di giornata: 1'29"424. Di Giannantonio è 4°, Johann Zarco cade alla curva 4.

15.44 - Sesto tempo per Fabio Di Giannantonio.

15.41 - Maverick Vinales al 2° posto a 7 millesimi da Marc Marquez.

15.33 - Marco Bezzecchi sale al 5° posto, migliora anche Franco Morbidelli: ora è 12° a 8 decimi da Marquez.

15.20 - Miglior tempo per Marc Marquez in 1'29"460. In qualifica aveva fatto il 9° tempo in 1.29.275. In totale Marc ha fatto appena 42 giri sulla Desmosedici,

15.19 - Joan Mir sale al 6° posto, dietro al suo ex compagno di squadra Marc Marquez.

15.15 - Alex Marquez si mette al 2° posto a 31 millesimi da Raul Fernandez.

15.10 - Cliccate QUI per vedere una galley dei piloti in azione nei test di Valencia con tante novità: Marc Marquez e Franco Morbidelli al debutto sulla Ducati, Alex Rins sulla Yamaha, Johann Zarco e Luca Marini sulla Honda e l'esordio di Pedro Acosta in MotoGP.

15-02 - Marc Marquez segna il 5° tempo in 1'30"038. Quartararo è 9°, Zarco il migliore pilota Honda con il 10° crono.

 

14.52 - Pecco Bagnaia si migliora e si porta in 3ª posizione con il tempo di 1'29"970.

14.34 - Augusto Fernandez sale al 3° posto con il tempo di 1'30"106.

14.30 - Jorge Martin è stato protagonista di un'altra caduta.

14.25 - I tempi ora: Vinales e Raul Fernandez sono scesi sull'129. Ricordiamo che la pole la ha fatta proprio Maverick in 1.28.931. Il miglior tempo si Marc Marquez era stato il 9° in 1.29.275.

14.21 - Lorenzo sta per entrare in pista con la nuova Aprilia RS-GP 2024 con telaio in carbonio. ecco le prime immagini.

14.14 - Si prepara a scendere in pista Lorenzo Savadori al posto di Aleix Espargaro. A causa del peggioramento delle condizioni della gamba sinistra infortunata. Aleix si recherà direttamente alla Clinica Dexeus di Barcellona. Verrà sottoposto a una TAC e valuterà il problema prima di volare in Germania per un test nella galleria del vento.

Stiamo iniziando a raccogliere qualche foto dinamica. Presto metteremo una gallery di tutti i piloti in pista. Qui è Alex Rins nei suoi primi giri alla guida della Yamaha.

Una occhiata ai migliori parziali nei vari settori.

Qualche dato sulle velocità massime, c'è un bel po' di piloti con la stessa velocità, ma guardate quelle di Marc Marquez: tutte identiche al decimo!

13.35 - Miglior tempo per Raul Fernandez (che sta usando l'Aprilia RS-GP 2023) in 1'29"808.

13.30- La classifica aggiornata quando mancano 3 ore e mezza alla fine dei test.

12.55 - Marc marquez risale la classifica e si porta secondo a 7 decimi di distacco dietro a Vinales.

12-30 - I tempi in questo momento: Vinales è ancora il più veloce, davanti a Martin e Raul Fernandez. Il primo ducatista è Alex Marquez.


12.19 - Dai box KTM è uscita una nuova aerodinamica in versione camouflage. Queste colorazioni, utilizzate spesso nei test dei prototipi, servono per non far capire esattamente le dimensioni e l'aspetto delle carrozzerie, in questo caso, della carena.

12.13 - Marc Marquez è già pronto a rientrare. Pedro Acosta è il pilota con più giri all'attivo, ben 26.

12.10 - Nel box di Cal Crutchlow, oggi tester Yamaha, c'è il preprototipo della M1 2024:


12.00 - I piloti tornano ai box. Questa la classifica a metà giornata.

11.45 - Marc Marquez in azione sulla Ducati: lo spagnolo in questo momento ha completato 8 giri, il più veloce in 1'30"683 ed è 5° in classifica a 0"358 da Martin.

11.38 - Caduta per Jorge Martin alla curva 10.

11.27 - Con tutti i piloti in pista, ecco i tempi sul giro. Da tenere sempre in considerazione il vento e le basse temperature.

11.16 - Il momento a lungo atteso. Marc Marquez esce in pista in sella alla Ducati del team Gresini!

 

11.13 - Marc Marquez attira la folla di giornalisti al box Gresini. Il box Honda invece è deserto.

11.11 - Cominciano ad entrare altri piloti. In sella Augusto Fernandez, Quartararo, Miller e Aleix Espargarò.

11.06 - Comincia l'avventura di Di Giannantonio con la VR46. In pista anche Bezzecchi e Crutchlow.

10.59 - Ora in pista scendono anche Vinales e Bastianini. Il vento freddo  sul tracciato potrebbe però disturbare i piloti.

10.57 - I tempi dei piloti in pista fino ad ora.

10.51 - Nei box VR46, un sorridente Di Giannantonio si appresta a entrare in pista.

10.49 - Col numero 31, entra in pista per prima volta su una MotoGP Pedro Acosta con la KTM del team GasGas. In pista anche Nakagami.

10.43 - Dal box Gresini spuntano le Ducati su cui spicca il 93 di Marc Marquez.

 

10.40 - Zarco entra nel Ricardo Tormo in sella alla Honda del team di Cecchinello. Lo segue Alex Rins, ora in sella alla Yamaha ufficiale.

10.38 - Ora anche Mir scende in pista.

10.35 - Morbidelli è il secondo pilota a scendere in pista, per la prima volta in sella alla sua nuova Ducati Pramac.

10.30 - Ecco la Ducati in versione 2024 di Pecco Bagnaia.

 

10.29 - La differenza che più salta all'occhio sulla Honda 2024 è il nuovo codone.

Il codone della Honda 2023
Il codone della Honda 2024

10.26 - Il prototipo Honda 2024.

10.21 - Luca Marini non perde tempo ed è il primo a entrare in pista sulla sua Honda.

10.17 - Le Aprilia sono tra le prime ad uscire dai box.

10.00 - I test sono ufficialmente iniziati e dureranno fino alle 17. Le temperature, però, sono ancora basse e bisognerà aspettare prima di vedere qualche pilota scendere in pista. Intanto Franco Morbidelli è già pronto nel suo nuovo box, quello del team Pramac.

9:10 - Si scaldano i motori nei box, la giornata promette di essere ancora più fredda del weekend di gara, con grossi nuvoloni all'orizzonte ed un discreto vento.

Il 28 novembre 2023 rischia di diventare una data molto importante per la storia recente della MotoGP. Dopo un anno ad inseguire colpi di mercato, cambi di colore, vittorie e delusioni, oggi si resetta tutto per proiettarsi nel futuro. A Valencia andrà infatti in scena il primo test collettivo, l'unico previsto prima di affrontare la pausa invernale e poi volare verso Sepang. 

Intanto oggi avremo le prime risposte, perché ci saranno tantissimi debutti importanti ed ovviamente tutti attendono di vedere Marc Marquez in sella alla Ducati di Gresini. Lo spagnolo dopo 11 stagioni in Honda cambia colore, passa ad una squadra satellite e si gioca letteralmente tutto. Marc oggi magari non capirà tutto, ma di certo inizierà a capire quale possa essere il suo potenziale in sella alla moto che domina da due stagioni. 

Non c'è però solo il debutto di Marc da tenere d'occhio oggi, perché tanti altri piloti saliranno per la prima volta sulla moto che porteranno in gara nel 2024. Luca Marini saggerà la Honda, la moto più vituperata del paddock, per capire da dove iniziare nel processo di sviluppo che HRC ha deciso di portare avanti con lui. Un percorso simile lo farà Johann Zarco, che eredita la moto di Rins in LCR. Franco Morbidelli invece saluterà la Yamaha per abbracciare Pramac e la Ducati, sperando di ritrovare quella velocità che nel 2020 gli aveva permesso di sfiorare il titolo iridato. 

Sulla Yamaha M1 salirà per la prima volta Alex Rins, che ha vissuto una stagione a dir poco travagliata, il cui momento più alto è stato senza dubbio la vittoria ad Austin. Poi quanto accaduto al Mugello ha inevitabilmente condizionato la sua stagione ed ora tutti sperano che le sue condizioni tornino presto al top. In KTM ci sarà invece il debutto di Pedro Acosta nei colori GasGas, con il fresco campione del mondo Moto2 che sostituisce Pol Espargarò. In tanti scommettono su Pedro, oggi avremo le prime risposte. 

Aprilia non cambia lineup di piloti, ma sappiamo che in questi giorni si decide il futuro del secondo team di Noale. RNF è stata di fatto defenestrata da Dorna, pur annunciando una battaglia legale. Oliveira non ci sarà perché ancora infortunato, mentre per far girare Raul Fernandez è stato allertato il test team che di solito segue Lorenzo Savadori, atteso in pista oggi per provare probabilmente il telaio in carbonio, prima di lasciare spazio a Fernandez, che proprio a Valencia ha raccolto il miglior risultato della stagione. 

Noi saremo a Valencia per raccontarvi tutto quanto accade in pista, tra foto dei piloti, delle moto che porteranno le prime novità in pista e tante indiscrezioni direttamente dal box. Stay Tuned!

Articoli che potrebbero interessarti