Tu sei qui

MotoGP, Vinales: "Io in Honda? Ho un contratto con Aprilia, sono impegnato con loro"

"Sono concentrato al 100% su questo finale di stagione e sul futuro con loro. Se salgo sul podio qui magari vedrete un altro costume dopo quello di Batman! So di poter essere veloce, dobbiamo solo lavorare bene"

MotoGP: Vinales: "Io in Honda? Ho un contratto con Aprilia, sono impegnato con loro"

Share


Maverick Vinales è sempre andato fortissimo a Phillip Island e quest’anno avrà a disposizione un’Aprilia che ormai conosce perfettamente. Le caratteristiche della RS-GP saranno esaltate dal layout del tracciato, con le sue curve velocissime ed i cambi di direzione da cui è caratterizzata.

Lo spagnolo dopo il podio di Mandalika domanica sa di avere un’altra concreta possibilità di abbattere il tabù della vittoria con l’Aprilia, un risultato che dopo quasi tre anni in sella alla moto italiana ancora gli manca. La possibilità di vincere qui è molto concreta, anche considerando la storia della RS-GP a Phillip Island, una pista su cui la moto italiana si è sempre fatta valere proprio grazie al suo DNA particolarmente adatto a questo tracciato.

"Mandalika è stata incredibile per noi - ha detto Maverick - Bello salire sul podio, ma anche trovarsi per tanti giri davanti a tutti, perché in quella situazione puoi capire tante cose. Nelle ultime gare ho trovato solo belle sensazioni a partire da Barcellona e qui di solito andiamo molto forte. Non voglio crearmi aspettative eccessive, non so se lotteremo per la vittoria o il podio ma so che possiamo stare davanti. Voglio solo fare una bella prestazione".

Come mai qui sei sempre andato fortissimo?
"Io sono bravo nelle curve veloci, in tutte le piste su cui ci sono curve molto veloci io vado forte. In qualche modo le so fare molto bene, ma Phillip Island è speciale. Dobbiamo lavorare bene, dopo vedremo. Per me se lavoreremo bene, avremo la velocità per lottare al vertice".

C'è il tabù della prima vittoria con Aprilia da sfatare. Potrebbe cadere qui?
"So che se lavoriamo bene qui, abbiamo una possibilità concreta perché qui la nostra moto si adatta molto bene al tipo di curve che ci sono. Ma sarà dura, i nostri rivali sono fortissimi e sono tanti. Noi abbiamo la velocità per lottare alla pari con tutti e di questo dobbiamo essere orgogliosi. Secondo me dobbiamo continuare nel nostro processo, perché di questo si tratta. Non trovi una singola soluzione e arriva tutta la velocità così, come per magia. Serve costruirla ed è quello che stiamo facendo. Ci siamo quasi, dobbiamo solo continuare".

Potrebbe piovere domenica e potrebbe esserci tanto vento. Ti preoccupa?
"
Sul bagnato si, sono veloce. Anche in Giappone ero veloce prima di entrare nel box. Penso che possiamo essere veloci, ma so che anche altri piloti possono essere molto veloci. Per quanto riguarda il vento, onestamente non lo so. Per me non ha mai rappresentato un problema eccessivo, ma dovremo aspettare di essere in moto per capire. Ricordo che nel 2019 hanno dovuto cancellare una sessione qui. Qui con vento fortissimo è facile uscire dalla pista, quindi vedremo, tra l’altro con tutta quest’aerodinamica sulle moto sono curioso di capire cosa succederà".

La settimana scorsa abbiamo visto Batman sul podio. Questo weekend vederemo un altro supereroe?
"Se vinco magari vedrete un altro costume dopo quello di Batman. Me lo auguro!".

Honda sta cercando un sostituto per Marc Marquez. Hai avuto contatti con loro?
"Il mio impegno è al 100% con Aprilia, con le ultime gare di questa stagione e ho un contratto per il 2024 con loro. Quindi sono totalmente concentrato su questo".

Articoli che potrebbero interessarti