Tu sei qui

Poveri ma belli: nessun pilota MotoGP fra i Paperoni dello sport

La rivista Forbes ha pubblicato la lista dei 50 sportivi più pagati: Messi batte tutto, i motori si 'salvano' con Hamilton (17°) e Verstappen (27°)

MotoGP: Poveri ma belli: nessun pilota MotoGP fra i Paperoni dello sport

Share


Come ogni anno, la rivista Forbes ha pubblicato la classifica dei Paperoni dello sport, gli atleti più pagati al mondo. Nella lista dei 50 sportivi d’oro, però, non c’è nessun motociclista. Per stilare la lista (che potete trovare QUI) sono stati presi in considerazione non sono gli ingaggi, ma anche tutte le entrate derivanti dal marketing e dall’uso del loro nome.

In cima alla classifica c’è Lionel Messi, con un guadagno totale di 130 milioni di dollari (55 di ingaggio e gli altri 75 incassati con altre attività). A superare la soglia dei 100 milioni di dollari ci sono solo altri due atleti: Lebron James (star del basket con 121,1 milioni) e Cristiano Ronaldo (che si ferma, si fa per dire) a 115.

Nella Top 10 ci sono 3 calciatori (Neymar è al 4° posto), 4 cestisti, un tennista (l’intramontabile Federer), mentre boxe e football americano sono rappresentati da un atleta a testa.

E i motori? Ci sono, ma solo nella declinazione a quattro ruote. A tenere alta la bandiera della Formula1 ci pensano Lewis Hamilton (17° con 65 milioni di dollari) e il campione in carica Max Verstappen (27° con i suoi 48 milioni).

Di motociclisti non c’è nemmeno l’ombra. Il che significa che nessuno ha raggiunto lo scorso anno un guadagno di 37,6 milioni di dollari, quello che ha permesso al giocatore di football americano T. J. Watt di mettersi in coda alla classifica.

Articoli che potrebbero interessarti