Tu sei qui

MotoGP, Leitner: “Dopo l’Austria Pedrosa potrebbe correre un’altra gara”

“Dani sa bene a cosa va incontro con questa wildcard, ma lui è pronto. Al Red Bull Ring Pedrosa porterà in pista alcune novità per il 2022”

MotoGP: Leitner: “Dopo l’Austria Pedrosa potrebbe correre un’altra gara”

Share


La notizia di giornata è senza dubbio la partecipazione di Dani Pedrosa al GP di Stiria del prossimo 6-8 agosto. Lo spagnolo, a distanza di due anni e mezzo dall’ultima gara, sarà impegnato in sella alla RC16 come wildcard.

Una notizia che non è certo passata inosservata, tanto da raccogliere la soddisfazione da parte di Mike Leitner: “Ovviamente siamo felici di vedere Dani in pista in quella che è la nostra gara di casa – ha detto a Speedweek il direttore tecnico – in questi anni Pedrosa ha svolto un lavoro incredibile con questa moto, facendola crescere e portandola ad un alto livello, tanto da lottare per il successo e vincere delle gare. A lui va gran parte del merito di tutti questi risultati, ma noi sappiamo bene che tipo di pilota è Dani”.

Adesso lo ritroveremo in pista a due anni e mezzo dall’ultima gara, ovvero Valencia 2018 con Honda: “Il livello della MotoGP attuale è altissimo, ma Dani sa bene a cosa va incontro in Austria – ha aggiunto Leitner – lui però si è preparato ed è pronto, tanto che noi non vediamo l’ora di vederlo in azione. Ovviamente, in termini di risultato, non abbiamo determinate aspettative, dato che avercele sarebbe per certi versi inutile. Sarà però importante vederlo all’opera, perché avrà modo di portare in gara diverse componenti di sviluppo in ottica 2022, che serviranno a capire la direzione da seguire per il prossimo anno”.

Chissà mai che Dani non si diverta in Austria e ci prenda gusto: “Se lui si divertirà e sarà contento del weekend del Red Bull Ring, Dani potrà correrà una seconda gara in questo 2021 dopo l'Austria. Noi come Casa abbiamo già in programma una seconda wildcard e qualora lui volesse, per noi non ci sarebbero problemi. Ovvio che poi la scelta spetta lui, ma nel caso, noi saremmo pronti. Adesso però è presto per dirlo, godiamoci questo suo primo weekend, in seguito vedremo cosa fare”.  

Articoli che potrebbero interessarti