Tu sei qui

MotoGP, Biaggi: "Con Rossi mai amici, ma vorrei farmi una risata insieme a lui"

"Per Valentino non sarà facile rinunciare all'adrenalina, ma potrà fare tante cose nuove. Le sue vittorie gli renderanno il ritiro meno amaro"

MotoGP: Biaggi: "Con Rossi mai amici, ma vorrei farmi una risata insieme a lui"

Share


Ogni campione ha bisogno di un avversario al suo pari e, quando si parla di Valentino, il primo che viene in mente è Max Biaggi. Diversi per stile, per carattere, due opposti che si sono attratti tante volte in pista, con  sfide memorabile e baruffe che, a volte, hanno anche valicato i cordoli. Eppure sono simili, per la loro passione, che li ha portati a correre ben oltre i 40 anni.

Nel giorno dell’annuncio del ritiro di Rossi, il Corsaro ha voluto rendere onore al rivale dei tempi andati.

Prima o poi questo momento arriva, è un appuntamento che non possiamo saltare, come invece facevamo da ragazzini, a scuola, quando ci davamo malati il giorno dell’interrogazione - sorride Max - Dopo tanti anni bisogna affrontare questa decisione, è così per tutti”.

Il difficile è capire quando è arrivato quel momento. Il Dottore ha tirato la corda troppo a lungo?

Non si è mai pronti, anche Valentino ha detto che non lo era, ma alla fine è una decisione personale - dice Biaggi - Ci sono passato anch’io e la cosa negativa sarà la mancanza di adrenalina, quella che si prova in ogni fine settimana di un Gran Premio, è come una droga a cui è difficile rinunciare. C’è però anche un aspetto positivo, quello per cui puoi fare tutto quello che non hai potuto fare prima, cose che hai tenuto lontano da te, anche esorcizzate. Lui comunque si ritirerà dopo avere fatto tantissimo per questo sporto e le tante vittorie glielo renderanno meno amaro”.

Max ha anche un desiderio personale rivolto a Valentino.

“Non non abbiamo mai fatto finta di essere amici, né in pista né fuori - afferma - La cosa più bella che potrebbe succederci, magari fra qualche anno, sarebbe di trovarsi insieme per bere un bicchiere insieme e farci una risata”.

 

Articoli che potrebbero interessarti