Tu sei qui

MotoGP, Albesiano: “Aprilia seguirà due strade diverse per Vinales ed Espargarò”

“Aleix e Maverick hanno esigenze diverse e non possiamo seguire una sola direzione. La nuova RS-GP la vedrete a Sepang. Per il finale di stagione serve più accelerazione”

MotoGP: Albesiano: “Aprilia seguirà due strade diverse per Vinales ed Espargarò”

Share


Aprilia è senza dubbio una delle sorprese di questo 2022 e a Noale si lavora alacremente per realizzare un sogno, ovvero vincere il titolo iridato. Lo sa bene Romano Albesiano, il quale traccia il bilancio di questa prima giornata di testa a Misano.

“Visti i pochi giorni di test a nostra disposizione, ogni giorno diventa cruciale per capire e analizzare il nostro lavoro – ha detto l’ingegnere - abbiamo una lista di nuove componenti da provare e al momento abbiamo svolto il 99% del piano, tra cui lo sviluppo del nuovo telaio. Non è quello del 2023, ma ha alcune componenti che vedremo la prossima stagione. A parte ciò c’è poi l’aerodinamica su cui focalizzarsi”.

Aprilia non è però in cerca di rivoluzioni.
“Dal punto di vista del telaio, così come per quanto riguarda l’aerodinamica e l’elettronica, non cambia nulla in particolare in ottica 2023. La nuova RS-GP la vedremo il prossimo anno a Sepang. Come ho detto, al momento stiamo soltanto provando alcune parti, andando a sezione. Ovviamente il motore è uno degli aspetti cruciali e stiamo già pianificando alcuni test, in modo da anticipare le operazioni”.

In vista del finale di stagione, Albesiano sa cosa serve.
“Stiamo lavorando per avere una maggiore spinta in accelerazione. Questo è uno degli obiettivi, senza però andare a toccare componenti interne al motore”.

Infine un retroscena.
“Dobbiamo seguire le indicazioni di entrambi i piloti. Oggi abbiamo avuto conferma che Aleix e Maverick hanno esigenze diverse per quanto riguarda le componenti del telaio e di conseguenza dovremo valutare soluzioni differenti. Non possiamo andare verso un’unica direzione, ma fare due  tipi di sviluppo diversi. Per noi non è un problema”.

Articoli che potrebbero interessarti