Tu sei qui

MotoGP, Mir: "Quartararo ha sbagliato a gettare la protezione, è stato pericoloso"

"La tuta aperta poteva essere un pericolo solo per lui certo, ma le regole sono abbastanza chiare, non si può gareggiare con la tuta in quelle condizioni, quindi ora vediamo che decisioni prenderanno in direzione gara"

MotoGP: Mir: "Quartararo ha sbagliato a gettare la protezione, è stato pericoloso"

Share


Joan Mir, campione del mondo MotoGP 2020, attualmente al quinto posto in classifica mondiale, ha pagato forse una scelta delle gomme sbagliata e ha terminato il GP di Catalunya con un non esaltante quinto posto, alle spalle di Quartararo.

"Oggi ero carico e mi sentivo pronto per affrontare la gara - ci racconta il pilota Suzuki - ma forse la scelta delle gomme si è rivelata sbagliata, facendomi perdere molta accelerazione negli ultimi giri. Sono amareggiato, sicuramente dovremo imparare a non commettere più questo genere di errori".

A inizio gara sei partito molto bene, poi hai cominciato a perdere posizioni, è stato solo un problema di gomme o c'è dell'altro?
"Sono frustrato, penso che la mia strategia fosse buona, sono partito bene e nei primi giri sono stato attento all'usura delle gomme, ma evidentemente non sono riuscito a mantenere un buon ritmo di gara, che su questo tracciato era fondamentale. Forse se avessi montato una mescola dura sul posteriore le cose sarebbero andate diversamente".

Cosa ne pensi dell'episodio di Quartararo sul finire di gara?
"Secondo me ha sbagliato a gettare la protezione, la tuta aperta poteva essere un pericolo solo per lui certo, ma gettare la protezione sulla traiettoria dei piloti alle sue spalle poteva essere altrettanto pericoloso. Fortunatamente non è successo nulla, ma le regole sono abbastanza chiare, non si può gareggiare con la tuta in quelle condizioni, quindi ora vediamo che decisioni prenderanno in direzione gara".

Al suo posto, negli ultimi giri di gara, cosa avresti fatto?
"Avrei cercato di chiudere la tuta. Potrei sbagliarmi, ma rispetto a Dainese mi sembra che la cerniera dell'Alpinestar non sia difficile da chiudere".

Articoli che potrebbero interessarti