Tu sei qui

MotoGP, Miguel Oliveira e Loris Capirossi si impongono nella prima All Stars Race

Il portoghese e Capirex regolano la coppia formata da Vinales e Cordara negli undici giri della Sprint Endurance, grande novità dell’Aprilia All Stars 2024. Completano il podio Baiocco ed Espargaró

MotoGP: Miguel Oliveira e Loris Capirossi si impongono nella prima All Stars Race

Non si può che dire esperimento riuscito parlando dell’All Stars Race, la grande novità di questa edizione 2024 dell’Aprilia All Stars. Una corsa con partenza in stile Le Mans, che ha visto sfidarsi sei inedite coppie di piloti in sella alle Aprilia RS 660 Extrema, in undici giri di gara, suddivisi in tre stint, senza alcuna esclusione di colpi. 

A spuntarla è stato l’equipaggio composto da Miguel Oliveira e Loris Capirossi, che si è imposto con 8”2 di vantaggio sulla coppia formata da Maverick Vinales e dal giornalista Stefano Cordara, dopo un accesissimo duello tra i due piloti della MotoGP. Grazie a un ottimo spunto dalla sesta posizione in griglia, Oliveira si è portato subito in seconda piazza alle spalle del pilota catalano, a cui ha strappato il comando della corsa poco prima di consegnare l’Aprilia #6 a Capirex, che ha messo un’ipoteca sulla vittoria allungando su Cordara nella fase centrale della corsa. 

Con i primi due posti ormai ben delineati, i riflettori si sono spostati sulla lotta per il gradino più basso del podio, artigliato da Matteo Baiocco, in coppia con Aleix Espargaró, grazie a un sorpasso all’ultimo giro ai danni del collaudatore Tommaso Marcon, in equipaggio con l’altro specialista della media cilindrata, Edoardo Colombi. Quinto posto per Lorenzo Savadori e Samuele Cavalieri, seguiti dalle vecchie glorie Max Biaggi e Alessandro Gramigni, la cui gara è stata condizionata da qualche difficoltà di troppo per il Corsaro in fase di partenza.

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy