Tu sei qui

MotoGP, Marini: "Il Gran Premio di Le Mans è un'altra opportunità per migliorare"

"È importante sfruttare ogni occasione". Joan Mir: "A Jerez abbiamo ottenuto il massimo che potevamo, l'obiettivo è fare lo stesso questo fine settimana"

MotoGP: Marini:

Honda sta cercando di trovare una direzione, anche al costo di imboccare qualche vicolo cieco. Come è successo a Jerez, dove i piloti hanno bocciato il nuovo prototipo portato in gara da Stefan Bradl. I test di lunedì sono serviti per chiarirsi un po’ le idee e prepararsi al GP di Le Mans. Chiaro che, in questa situazione, le aspettative non possano essere troppo alte. Per Marini e Mir, i due piloti del team ufficiali, la priorità è usare il fine settimana per costruire il futuro e approfittare di eventuali occasioni.

"Un'altra opportunità per migliorare - l’atteggiamento positivo di Luca - Io e la mia squadra stiamo dando il massimo per progredire e ci presentiamo al weekend del GP di Francia con la stessa intensità. È importante rimanere concentrati e sfruttare al meglio ogni opportunità che ci si presenta. Il tempo a Le Mans può essere piuttosto piovoso e freddo, quindi vedremo cosa potremo ottenere".

Anche il suo compagno di squadra Joan si sforza di vedere il bicchiere mezzo pieno.

"Alla fine, se guardiamo a quello che è successo a Jerez, dobbiamo essere soddisfatti: abbiamo ottenuto il massimo che potevamo - sottolinea il maiorchino - L'obiettivo è fare lo stesso questo fine settimana. Le Mans è un tracciato diverso, con molte curve a bassa velocità, quindi dobbiamo lavorare per prepararci il più possibile. È vero che in passato è stata una pista un po' difficile per me, ma ci avviciniamo con i nostri obiettivi e il nostro piano per questo fine settimana".

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy