Tu sei qui

MotoGP, Crutchlow: "occhio a Nagashima, durante i test a Motegi è stato un razzo"

"Abbiamo girato qui due giorni a luglio, ma con la pista in pessime condizioni. Faceva molto caldo, c’erano 40° e per di più provavamo la moto 2023, quindi non credo che io avrò alcun vantaggio domenica"

MotoGP: Crutchlow: "occhio a Nagashima, durante i test a Motegi è stato un razzo"

Share


Cal Crutchlow ha, in un certo senso, sorpreso durante il suo secondo ritorno ai Gran Premi ad Aragon. La sua 14esima posizione, a 20” dal vincitore Bastianini e comunque 10” più veloce di Morbidelli è la conferma che Cal nonostante il ritiro non si è certo arrugginito.

Più che parlare delle sue aspettative sul GP del Giappone Crutchlow a Motegi ha spezzato una lancia in favore di Nagashima. Come ricorderete ‘Naga’ ha corso per quattro anni in Moto2, e nel 2020 vinse nell’apertuta in Qatar, facendo anche un podio a Jerez.

Nonostante queste buone prestazioni però Nagashima non è riuscito a rimanere nel team Red Bull KTM Ajo ed è stato costretto a lasciare i Gran Premi, per essere poi ingaggiato dalla Honda come test rider.

“Secondo me sarà una sorpresa Nagashima, è stato un razzo durante il test - ha detto Crutchlow - è stato davvero veloce e ha fatto un lavoro impressionante, un ottimo lavoro. È un bravo ragazzo e lo ho visto guidare molto, molto bene durante il test. Sarà bello vederlo questo fine settimana come wild-card".

Assente dal calendario dal 2019 Motegi potrebbe vedere Cal e gli altri collaudatori in leggero vantaggio su una pista stop and go dove bisogna avere riferimenti precisi per le violente staccate.

“L’ultima volta che sono stato qui è stato in luglio - ha ricordato Cal - ed abbiamo provato due giorni, ma con la pista in pessime condizioni. Faceva molto caldo, c’erano 40° e per di più provavamo la moto 2023, quindi non credo che avrò alcun vantaggio domenica”.

 

Articoli che potrebbero interessarti