Tu sei qui

Barni Racing festeggia 100 vittorie nel CIV: ora il sesto titolo SBK con Pirro

Con la doppietta nell'ultimo round di Misano, Michele Pirro ha regalato al Barni Racing Team il successo numero 100 nel Campionato Italiano Velocità e adesso va a caccia del sesto titolo tricolore nella classe Superbike, il nono della carriera, per entrare nella storia 

SBK: Barni Racing festeggia 100 vittorie nel CIV: ora il sesto titolo SBK con Pirro

Share


Sette affermazioni consecutive e 56 lunghezze di margine sul primo degli inseguitori nella classifica di campionato. Il quinto round del Campionato Italiano Velocità 2022, in programma all'Autodromo Internazionale del Mugello, rappresenta inequivocabilmente il primo match point della stagione per Michele Pirro e il Barni Spark Racing Team di mettere in bacheca il sesto titolo tricolore nella classe Superbike. Raggiunta "quota 100" per la rinomata struttura capitanata da Marco Barnabò, questo fine settimana il binomio va a caccia di altri record, non prima di aver celebrato quelli raggiunti.

100 vittorie al CIV

Grazie alla doppietta ottenuta da Michele Pirro nel precedente appuntamento della Racing Nigth di Misano, il Barni Spark Racing Team ha potuto festeggiare il raggiungimento delle 100 vittorie nel CIV tra Superbike e Superstock 1000. Un traguardo celebrato nella giornata di ieri sul tracciato del Mugello con una maglia speciale disegnata da Babol Communication in cui si legge a chiare lettere "Level 100 Completed", mentre sulla schiena sono riportati i nomi (altisonanti) di tutti i piloti con il relativo numero di vittorie messe a segno. In SBK: Michele Pirro 58 vittorie, Matteo Baiocco 7, Eddi La Marra 6, Luca Conforti e Ivan Goi 5, Alex Polita 4, Matteo Ferrari 2, Stefano Cruciani e Tati Mercado 1. In STK 1000: Danilo Petrucci 5, Ivan Goi 3, Domenico Colucci 2, Riccardo Della Ceca 1.

Pirro per la storia

Michele Pirro immortalato con la maglietta celebrativa di Barni Racing Team

Come detto, questo fine settimana Michele Pirro ha la possibilità di chiudere i giochi-campionato del CIV Superbike con un round di anticipo. Attualmente in testa alla generale a quota 179 punti, al tester Ducati basterà concludere le due gare in terra toscana con almeno 50 punti di vantaggio su Alessandro Delbianco per conquistare il sesto titolo di categoria nonché il nono della carriera al campionato italiano e diventare il terzo pilota più vincente nella storia della competizione, scavalcando nientemeno che Carlo Ubbiali e Walter Villa (fermi a otto).

I verdetti delle libere

Un desiderio suffragato nell'inaugurale sessione di prove libere. Malgrado una innocua scivolata alla curva Borgo San Lorenzo, Michele Pirro ha dettato legge con il riferimento cronometrico di 1'51"496, regolando per soli sette millesimi Alessandro Delbianco (Nuova M2 Racing). Sotto il cielo plumbeo del Mugello (occhio al rischio pioggia per oggi e domani..), stamattina i due grandi rivali hanno fatto la differenza: Randy Krummenacher, terzo su Yamaha, prende quasi nove decimi, subito davanti alle CBR di Luca Vitali e del rientrante Alessandro Andreozzi. Nel pomeriggio, alle 16:50, la prima sessione di qualifiche... meteo permettendo!

RISULTATI LIBERE:

Articoli che potrebbero interessarti