SBK, Crafar risponde ad Ana Carrasco: “siamo stati molto molto fortunati”

Ana Carrasco dopo aver mostrato le foto dei punti sulla schiena, ricordo del brutto incidente alla colonna, ora va oltre e mostra la lastra ai raggi X.

Share


Ana Carrasco dopo aver mostrato le foto dei punti sulla schiena, ricordo del brutto incidente alla colonna vertebrale, ora va oltre mostrandoci la radiografia.

"Ho esitato a pubblicare queste foto della mia schiena dopo l'operazione, le ho caricate soprattutto per valorizzare il lavoro della dottoressa Ubierna e del suo team, che grazie al loro lavoro tra qualche mese sarò di nuovo in forma! A proposito, domani vi spiegheremo i progetti per il 2021. Restate sintonizzati!

Una risposta è arrivata anche da Simon Crafar, ex pilota della 500, ora commentatore della Dorna.

"È orribile Anna . Ne ho una un po' simile. 8 viti 50x6mm su 5 vertebre. La tua è il livello successivo. Speriamo che il midollo non sia stato danneggiato? Il mio lo era, quindi ci è voluto un anno per camminare senza aiuti. La maggior parte funziona di nuovo ora, ma più debole. Siamo stati molto, molto fortunati"

Share

Articoli che potrebbero interessarti