SBK, Ana Carrasco mostra le sue ferite: "Quello che non ti uccide, ti rende più forte"

Share


Sul fatto che Ana Carrasco sia una vera guerriera, non c'è mai stata ombra di dubbio. La campionessa 2018 della SuperSport 300 è stata vittima di un incidente che ha presentato un conto caro, ma che in realtà avrebbe potuto avere conseguenze ancora più gravi. La Carrasco ne è consapevole e dopo l'operazione a cui si è sottoposta per ridurre le fratture alle vertebre ha postato una immagine abbastanza esplicita sui propri canali Social. I segni ci sono, ma l'anima è forte e la voglia di tornare presto in pista ancora di più. 

Questo il testo che ha accompagnato la foto postata dalla spagnola: "Dicono che quello che non ti uccide ti rende più forte...bene, ci siamo, con la voglia di tornare più forte che mai!"

Share

Articoli che potrebbero interessarti