Tu sei qui

MotoGP, Il 69 di Nicky Hayden consegnato alla sua famiglia

Il numero di Kentucky Kid ritirato per sempre dalla MotoGP. Il fratello Tommy: "tanti successi in pista, ma ancora di più nella vita"

MotoGP: Il 69 di Nicky Hayden consegnato alla sua famiglia

La sala conferenze di Austin straripava per rendere omaggio a Nicky Hayden. C’erano i piloti della MotoGP, come Marquez e Lorenzo, i campioni del passato, Rainey, Schwant, Mamola, e tutta la sua famiglia. Oggi è stato ritirato per sempre il numero 69 dalla MotoGP e lo ha simbolicamente ricevuto il padre Earl, che non è riuscito a trattenere la commozione.

È stato il fratello Tommy a spiegare quanto sia stato importante questo gesto.

Nicky amava la MotoGP e tutte le persone di questo mondo. Ha avuto tanti successi in pista, ma i più grandi sono stati fuori dai circuiti - ha detto - Il 69 è numero speciale per la nostra famiglia, lo ha usato nostro padre Earl e altri parenti prima di lui, poi lo abbiamo usato io, mia sorella e mio fratello Roger quando abbiamo iniziato a correre. Nicky lo ha usato per tutta la sua carriera, quel numero ha tanti significati per noi. Non posso che ringraziare tutti per esserci stati vicini e per mantenere viva l’eredità di Nicky”. 

Carmelo Ezpeleta, Ceo di Dorna, ha raccontato che l’idea di questo gesto è nata tanto tempo fa.

Era un qualcosa che dovevamo fare perché Nicky era speciale per tutti - ha spiegato - Abbiamo pensato che fosse importante ritira il suo numero e ne abbiamo parlato con la FMI, siamo orgogliosi di farlo”.

Per la Federazione Motociclistica Internazionale era presente Jorge Viegas.

Odio essere qui, non amo cerimonie come questa - ha detto riferendosi alla scomparsa di Hayden - Non ho esitato quando Dorna ci ha chiesto di ritirare il numero di Nicky, lui è uno di quei piloti che rimarrà sempre nei nostri cuori”.

Questa foto è stata pubblicata dalla sorella di Nicky, Kathleen, che l'ha accompagnata con una frase che esprime tutta la forza di una famiglia che è sempre rimasta unita come poche altre: "La famiglia è tutto".

LA FAMIGLIA HAYDEN
Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti