Tu sei qui

MotoGP, Team LCR Honda, doppia livrea, sfida doppia

Svelate le grafiche 2018. Confermato Crutchlow: "vogliamo migliorare ancora" al debutto il rookie Nakagami: "sarà una stagione dura ed impegnativa"

MotoGP: Team LCR Honda, doppia livrea, sfida doppia

Solitamente, nello stesso team le due (o più) moto presenti nel garage sfoggiano la medesima livrea, dettata dallo sponsor e dai colori rappresentati dalla Casa.

Il team LCR, invece, parte all’attacco della MotoGP 2018 con due grafiche diverse, dedicate a due piloti che, in comune, hanno solo la RC 213V dell’ala dorata: il bizzarro ed impulsivo Cal Crutchlow avrà lo sponsor inglese – come lui – Castrol, il silenzioso e riflessivo giapponese Takaaki Nakagami porta con sé il marcho Idemitsu, che lo segue sin dal suo esordio nel Motomondiale.

 

Crutchlow, al quarto anno nella squadra di Cecchinello e vincitore di due Gran Premi, è carico come una molla: “sto pensando al primo Gran Premio in Qatar, non vedo l’ora – scalpita Cal – vogliamo migliorare ancora, la moto nei test si è comportata bene. Honda ha fatto un ottimo lavoro nella pausa invernale, in gara vedremo quale sarà il potenziale in mezzo agli altri piloti”.

Nakagami riporta il Giappone nella Classe Regina delle due ruote:il nostro pacchetto tecnico è di alto livello – spiega – anche se io devo migliorare il mio stile di guida, specialmente nella fase di uscita dalle curve. Ci aspetta una dura stagione, molto impegnativa, durante la quale proverò a progredire passo dopo passo”.

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti