SBK, Ruiu affianca Rolfo nel team Grillini

Gabriele è giovanissimo e debutterà ufficialmente sulla Suzuki GSX-R 1000 a Donington Park, dopo aver compiuto 18 anni

Share


Ecco un’altra novità da vedere nel 2018, che entrerà in azione dal round inglese di Donington Park in programma a fine maggio, perché prima il regolamento non glielo permetterà.

Si tratta di Gabriele Ruiu, giovanissimo -17 anni- e promettente pilota, quest'anno in forza nel team Phoenix Suzuki, impegnato nel Campionato Italiano Velocità con una Suzuki GSX-R 1000 e nel team Trasimeno in Superstock con una Yamaha R1.

Proprio con una Suzuki, quella del team Grillini, Gabriele debutterà nel Mondiale Superbike 2018, affiancando nel team monegasco l’esperto Roberto Rolfo, che partirà subito da Phillip Island. Ruiu, che ha maturato anche esperienze in Europa, ha il benvenuto del team manager Andrea: “Gabriele mi ha colpito per il proprio talento e per la sua innata velocità -spiega Grillini- lui ha tanta voglia di fare bene e noi lo metteremo nelle migliori condizioni per esprimere la propria guida con la nostra GSX-R 1000. Non potendo debuttare prima di Donington, Gabriele si allenerà e seguirà il team nelle prime tappe Mondiali, per poi iniziare ufficialmente l’avventura 2018 in Inghilterra”.

Ruiu ha l’entusiasmo che serve e non vede l’ora di misurarsi con i forti piloti Superbike: “devo ringraziare il team Grillini -dichiara Gabriele- questa è per me una grossa opportunità che voglio ripagare mettendoci tutto l’impegno e la professionalità che posso offrire”.

Prima di Donington, il team Grillini schiererà insieme a Roberto Rolfo un altro pilota, le cui trattative sono in corso d’opera; a presto l’ufficializzazione del nuovo accordo.

Share

Articoli che potrebbero interessarti