Tu sei qui

Kallio: la gara migliore da quando corro in MotoGP

Il finlandese tra le sorprese del Red Bull Ring con il decimo posto in sella alla KTM: "Ho sempre pensato di poter fare punti in Austria"

MotoGP: Kallio: la gara migliore da quando corro in MotoGP

Una cosa è certa: il progetto KTM sta iniziando a dare i propri frutti. Il Gran Premio d’Austria era la gara di casa per la squadra di Mattighofen e i risultati sono stati al di sopra di ogni aspettativa. Merito del collaudatore Mika Kallio, protagonista di un memorabile decimo posto alle spalle di Loris Baz per poco più di due decimi.

Il finlandese è stato capace di tenere dietro piloti del calibro di Iannone, Redding e Crutchlow. E pensare che domenica pomeriggio scattava dalla diciottesima casella in griglia: “Questa è stata una gara super – ha commentato il pilota – ho sempre pensato fosse possibile conquistare dei punti e l’abbiamo fatto”.

Una gara tutta all’attacco quella del finlandese: “Sono riuscito a scattare bene ottenendo diverse posizioni nei primi giri– ha ricordato – purtroppo non correndo molto ne ho risentito dal punto di vista fisico, dato che questa pista è molto esigente per quanto riguarda la frenate”

Alla fine la sua prestazione è di quelle da incorniciare: “Questa è stata la gara migliore da quando corro in MotoGP – ha concluso Kallio – siamo arrivati a 19 secondi dal vincitore e questo conferma la crescita della nostra moto”. Diciottesimo Smith, che mai fino ad oggi ha saputo fare meglio del compagno con la RC16. Costretto invece al ritiro Pol Espargarò.

La giornata del Red Bull Ring, ha visto KTM brillare anche in Moto3, Oettl ha conquistato la seconda piazza alle spalle del vincitore Mir, mentre nella classe intermedia settimo posto per Brad Binder.  

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti