Tu sei qui

SBK, Bulega fa sua l’ultima pole della Supersport a Jerez, 2° Caricasulo

L’alfiere del team Aruba fa il vuoto nella qualifica andalusa, sfiorando il record del tracciato. Completa la prima fila Schroetter, seguito da Manzi, Montella e Huertas. Quattordicesimo Corsi

SBK: Bulega fa sua l’ultima pole della Supersport a Jerez, 2° Caricasulo

Share


È di Nicolò Bulega l’ultima qualifica dell’anno della classe Supersport. Il portacolori del team Aruba.it Racing Ducati ha fatto la voce grossa sulla pista di Jerez, prendendosi la sua decima pole position stagionale in 1’41”823. 775 Unico a scendere sotto al muro dell’1’42”, il campione del Mondo della SSP si è fermato a soli 48 millesimi dal record del tracciato andaluso, rifilando mezzo secondo a Federico Caricasulo, primo dei suoi inseguitori con la Panigale V2 del team Althea. 

Accanto ai due piloti italiani, si schiererà Marcel Schroetter, che ha portato in prima fila la MV Agusta F3 precedendo Stefano Manzi e Yari Montella, in seconda fila insieme ad Adrian Huertas. Sesto con la Ninja del team MTM Kawasaki, il pilota spagnolo è stato il primo ad accusare 1” di ritardo da Bulega, precedendo per due decimi la Yamaha Ten Kate di Jorge Navarro, tallonata da Raffaele De Rosa e Valentin Debise.

Decima piazza per Bahattin Sofuoglu, che si è tenuto alle spalle Glenn Van Straalen e Can Oncu, nonostante una scivolata in Curva 1 a fine turno. Per quanto riguarda i piloti italiani, Simone Corsi ha chiuso la qualifica in 14esima piazza con la R6 del team AltoGo, seguito da Lorenzo Dalla Porta, 17° davanti a Emanuele Pusceddu e Filippo Fuligni. 

Ventunesimo tempo Gabriele Giannini, 28° Leonardo Taccini, mentre Nicholas Spinelli è stato costretto a dare forfait al termine del venerdì per alcune difficoltà fisiche dovute all'incidente sofferto a Portimao ed è stato sostituito da Alvaro Diaz (22°), sulla Yamaha del team VFT Racing.

I risultati della Superpole

Articoli che potrebbero interessarti