Tu sei qui

SBK, Oli Bayliss torna in pista a Jerez con la Ducati V2 955 del Team D34G Racing

Oli, riparte dopo che nel round di Imola dello scorso mese di luglio venne dichiarato unfit dopo le prime prove libere a causa dell’infortunio alla spalla rimediato due settimane prima a Donington Park

SBK: Oli Bayliss torna in pista a Jerez con la Ducati V2 955 del Team D34G Racing

Share


Il round conclusivo della stagione 2023 del Mondiale Supersport vedrà il rientro in pista di Oli Bayliss, che monterà in sella alla Ducati Panigale V2 955 del Team D34G Racing per la prima volta dal round di Imola dello scorso mese di luglio. Fu allora che Oli venne dichiarato unfit dopo le prime prove libere a causa dell’infortunio alla spalla rimediato due settimane prima a Donington Park. Questa uscita di scena aveva convinto il giovane australiano a sottoporsi a un’operazione chirurgica nella sua Australia.

Oli scenderà in pista per la prima volta al Circuito de Jerez, il tracciato scelto come sostituto dal promoter dopo la cancellazione del round argentino, insieme alla squadra dal 27 al 29 ottobre prossimi.

“Sono davvero entusiasta di prendere parte all’ultimo round - ha detto il figlio del grande Troy - È passato del tempo dall’ultima mia apparizione in pista quindi non vedo l’ora di riabbracciare la squadra. Ho fatto un’uscita in moto qualche giorno e la situazione della spalla era abbastanza positiva, quindi vedremo una volta in pista cosa saremo in grado di fare nel weekend di gara. Non ho mai corso su questa pista prima d’ora, ma sono felice di poter chiudere la stagione con Davide ed il resto della squadra. Ci vediamo in Spagna!”

"Sono contentissimo di riavere Oli, il nostro pilota ufficiale, tra le nostre fila, visto che era la nostra speranza quella di poterlo vedere nuovamente in azione prima di fine stagione
- ha aggiunto Giugliano - Jerez sarà quasi un nuovo debutto per lui, ma sono sicuro che lo aiuterà moltissimo per poter ripartire dopo questo lungo stop e ritrovare le giuste sensazioni e motivazioni prima dell’inverno”.

Articoli che potrebbero interessarti