Tu sei qui

MotoGP, Non solo Yamaha, una nuova carena anche per Honda a Silverstone

Sarà Takaaki Nakagami a provarla nel Gran Premio di Gran Bretagna dopo i test effettuati da Brdl, Marc Marquez non l'ha ancora omologata

MotoGP: Non solo Yamaha, una nuova carena anche per Honda a Silverstone

Nella pausa estiva i costruttori sembrano esserci concentrari soprattutto sull'aerodinamica. Ducati ha portato qualche piccola evoluzione alla sua carena (nelle FP1 la sta provando Martin, Bagnaia forse nel pomeriggio), Yamaha invece ha cambiato completamente le sue ali anteriori sulla M1 e lo stesso ha fatto Honda sulla RC213V. Questo nuovo pacchetto aerodinamico era stato provato dal collaudatore della Stefan Bradl nei test delle scorse settimane e a Silverstone sarà Takaaki Nakagami a portarla in gara.

Da notare anche lo 'scalino' (anche se non molto pronunciato) in stile Aprilia ai lati della carena.

Chiaro come i tecnici giapponesi stiano cercando maggiore carico aerodinamico, seguendo la strada già battuta da Ducati e Honda. Ieri, Marc Marquez aveva anticipato questa novità, sottolineando anche il fatto che per il momento non avrebbe omologato sulla sua moto questa nuova carena. Prima si cercano altre conferme e sarà il pilota di LCR a raccogliere dati importanti per il futuro.

Articoli che potrebbero interessarti