Tu sei qui

MotoGP, Lucchinelli: al Tourist Trophy Agostini fa paura!

"Era solo un evento pubblicitario, ma non riuscivo a stargli dietro: ero sempre in carena e quando Mino si girava mi alzavo per non farglielo capire...e mi giravano le palle! Su una pista normale, esagero, gli avrei dato un giro"

MotoGP, Lucchinelli: al Tourist Trophy Agostini fa paura!
Iscriviti al nostro canale YouTube

Roberto Righi, boss di Prometeon, recentemente ha organizzato una prima al teatro Giorgio Gaber di Milano invitando tre grandi protagonisti del motomondiale, Agostini, Lucchinelli e Capirossi.

Sono stati i primi due a essere protagonisti di un siparietto incredibile di fronte ad un sorridente e sorpreso Capirossi. E’ accaduto quando Lucky ha raccontato dell’incontro fra i due in occasione di un evento promozionale Dainese al mitico Tourist Trophy. Al minuto 25’20”

“Ai nostri tempi si allenava solo Agostini. Non è che fossimo degli sbandati, fumavamo tutti, facevamo tardi la sera. Mai copiato Mino. Quando siamo andati al TT…in una pista normale io ad Ago gli do il giro…fammi esagerare Mino! Ma lì non riuscivo a stargli dietro. Ero sempre in carenatura e quando lui si girava io mi alzavo per non fargli vedere quanto fossi impegnato! Mi giravano così le palle…”.

Il (lungo) video è pieno di queste chicche. Fidatevi: è imperdibile. Battute e controbattute: un lungo video che spacca.  per di più raccontato da LUCA WARD, il mitico doppiatore di Russel Crowe ne Il Gladiatore, di keanu Reeves ecc.

Articoli che potrebbero interessarti