Tu sei qui

SBK, Colpo di scena: è finita tra Bernardi e Barni! Torna Xavi Forés

È durata solo nove gare l’avventura del sammarinese sulla Panigale V4: Bernardi lascerà Barni dopo Portimao ripartendo dalla Ducati V2 di CM in SuperSport, mentre al suo posto ci sarà Forés in Argentina, Indonesia e Australia

SBK: Colpo di scena: è finita tra Bernardi e Barni! Torna Xavi Forés

Share


La Superbike vola a Portimao ed ecco il colpo di scena. L’appuntamento portoghese sarà infatti l’ultimo in cui vedremo Luca Bernardi in azione sulla Ducati V4 del team Barni. È di pochi minuti fa la separazione tra il team orobico e il sammarinese, che nelle ultime tre gare tornerà in SuperSport, dove guiderà la Ducati V2 di CM Racing.

Al suo posto per Argentina, Australia e Indonesia subentrerà Xavi Forés, che come ben sappiamo è stato impegnato nell’Endurance quest’anno.

Di seguito il comunicato.

Il Barni Spark Racing Team annuncia che, dopo il round portoghese della Superbike, in programma questo fine settimana sul circuito di Portimao, terminerà il rapporto di collaborazione con Luca Bernardi. Nelle ultime tre gare della stagione (Argentina, Thailandia e Australia) a guidare la Ducati Panigale V4 R del team bergamasco sarà “Xavi” Forés Querol. Il team manager Marco Barnabò si è impegnato perché Bernardi potesse terminare la stagione con il team CM Racing in Supersport, in sella alla Ducati Panigale V2.

In merito alla decisione, ecco quanto dichiarato da Marco Barnabò, Team Principal: “È stata una decisione difficile, ma penso di aver fatto la scelta giusta per il team e anche per Luca. Ho scommesso su di lui all’inizio della stagione nonostante l’infortunio alla schiena del 2021 perchè credo nelle sue qualità, ma dopo otto round, purtroppo, i risultati non sono stati in linea con le aspettative. Dopo aver affrontato con lui anche il percorso dell’operazione che ha rimosso la stabilizzazione vertebrale, credo che la soluzione migliore per Luca sia continuare la sua crescita in Supersport e mi sono impegnato attivamente affinché questo potesse accadere. Collaboriamo con il team CM nello sviluppo della Panigale V2 e loro avevano bisogno di un pilota che potesse sfruttare il potenziale della moto. Perchè Xavi al suo posto? Conosce già il nostro team e la Panigale V4 R, nell’Endurance è andato fortissimo con questa moto”.

Articoli che potrebbero interessarti