Tu sei qui

SBK, Barni in aiuto di Rabat: nuovo forcellone sulla Ducati V4

La squadra di Barnabò ha sviluppato quest’ultima componente durante l’inverno, consentendo di andare incontro allo stile MotoGP del pilota spagnolo

SBK: Barni in aiuto di Rabat: nuovo forcellone sulla Ducati V4

Share


Il team Barni non si ferma un solo minuto pur di andare incontro a quelle che sono le richieste di Tito Rabat. Nonostante le difficoltà incontrate in questa prima parte di stagione, la squadra di Barnabò e lo spagnolo non hanno la minima intenzione di gettare la spugna.

Ecco infatti arrivare pure un nuovo forcellone in modo da soddisfare quello che è lo stile del numero 53: “È  un forcellone che si basa su quello della Ducati – ha spiegato Marco Barnabò -  possiamo però irrigidirlo attraverso una componente fissata nella parte superiore, modificando la rigidezza. Come ben sappiamo Tito è abituato a guidare le MotoGP, che sono più rigide rispetto alle SBK, di conseguenza cerchiamo di andare incontro alle sue necessità”.

Il patron del team Barni è quindi fiducioso per lo sviluppo portato in pista: “Ovvio che non è possibile sviluppare un forcellone bipraccio stile MotoGP, dato che la V4 è monobraccio  - ha puntualizzato -  siamo però fiduciosi che questa componente possa consentirgli un passo in avanti. Sono infatti curioso di vederlo in azione sul tracciato di Barcellona, che presenta curve veloci”

Articoli che potrebbero interessarti