Tu sei qui

SBK, Redding e la Ducati infiammano i test di Aragon, Rabat a 1 secondo

I TEMPI ALLE 14 – Scott precede Rinaldi di quasi mezzo secondo, mentre terzo Davies seguito da Rabat, poi Bassani e Nozane, fermi Locatelli e Gerloff

SBK: Redding e la Ducati infiammano i test di Aragon, Rabat a 1 secondo

Share


La Superbike non si ferma, dal momento che tra oggi e domani Ducati e Yamaha sono di scena ad Aragon per una due giorni di test. La sessione sarebbe dovuta iniziare stamani alle 10, ma a causa del freddo, c’è stato un leggero rinvio sulla tabella di marcia, tanto che i piloti sono scesi in pista poco dopo le 11.

In pista abbiamo quindi visto Scott Redding, autore del miglior tempo al momento in 1’50”995, davanti a Michael Rinaldi. Il britannico è stato l’unico in grado di abbattere il muro dell’1’51”, rifilando quasi mezzo secondo al proprio compagno di squadra. In agguato anche Chaz Davies, autore del terzo tempo con la V4 di Go Eleven a meno di un decimo dal romagnolo.

Alle spalle del gallese si inserisce poi Tito Rabat, il cui miglior tempo è di 1’51”840 al termine delle 29 tornate disputate al mattino. Lo spagnolo del team Barni accusa quasi un secondo dalla vetta, seguito da Axel Bassani  poi la R1 di Nozane. A causa delle condizioni meteo non eccezionali, non hanno girato stamani Gerloff e Locatelli, li aspettiamo nel pomeriggio.

Articoli che potrebbero interessarti