SBK, Maria Herrera correrà in Supersport con Yamaha e Biblion Motoxracing

La pilota spagnola prenderà parte al WorldSSP Challenge, partecipando ai round europei del campionato su una R6

Share


Il team Biblion Motoxracing Yamaha ha annunciato Maria Herrera come pilota per il 2021 nel Campionato Mondiale Supersport, in cui la squadra riceverà il supporto di Yamaha per diventare il Biblion Motoxracing Yamaha WorldSSP Supported Team.

In vista della nuova stagione, Biblion Motoxracing Yamaha si è trasferito in una nuova sede a Fiano Romano ed è alla sua seconda stagione Mondiale, dove ancora una volta sarà schiereta una Yamaha R6.

Maria Herrera, nonostante la sua giovane età, 24 anni, vanta una grande esperienza. Nel 2021, prenderà parte al WorldSSP Challenge, partecipando alle tappe europee del campionato, che attualmente costituiscono i primi nove round.

Herrera ha dimostrato ha vinto il Campionato Velocità del Mediterraneo nel 2011. L'anno successivo è passata al CEV nella classe Moto3 e durante la sua seconda stagione, nel 2013, ha ottenuto due vittorie ottenendo il 4° posto in campionato. In quell'anno ha anche fatto una wildcard nel Mondiale Moto3 al Gran Premio di Aragon.

Ha preso parte a tre Gran Premi di Moto3 nel 2014, dove ha corso a Jerez, Barcellona e Valencia, prima di guadagnarsi un posto a tempo pieno nel campionato per l'anno successivo. Dopo 3 stagioni in Moto3, nel 2018 è passata alla Supersport 300, in sella a una R3 GYTR-kitted.

Dopo una sola stagione, Herrera è passata alla Supersport su una Yamaha R6 nel 2019, partecipando contemporaneamente alla neonata Coppa del Mondo MotoE. Dopo alcune buone prestazioni, ha corso un altro anno in MotoE e a tre round della Supersport

"Ho scelto questo team perché molte persone parlano bene di Sandro, della moto, del gruppo e del potenziale che hanno - ha spiegato Maria Herrera - Il mio obiettivo principale per quest'anno è fare un grande lavoro e divertirmi essendo veloce".

Il team principal Sandro Carusi ha commentato: “sono molto felice di poter annunciare la partecipazione di Biblion Motoxracing Yamaha nella classe Supersport con Maria Herrera. Avere l'unica donna nel campionato, che ha un enorme talento, ci dà l'opportunità di dimostrare il livello che abbiamo raggiunto. Sono sicuro che sarà un forte stimolo per tutti noi".

Andrea Dosoli, responsabile Road Racing di Yamaha Motor Europe, ha aggiunto: “siamo davvero entusiasti di vedere il team Biblion Motoxracing Yamaha tornare nella classe Supersport nel 2021. Sandro e il suo team hanno già dato ai giovani piloti di talento una grande opportunità nel WorldSSP300 ed è bello vedere come hanno continuato questo trend nella classe 600. Maria è un giovane pilota impressionante e versatile che aggiunge una buona esperienza alla squadra e mi aspetto che raggiungano alcuni risultati forti insieme quest'anno".

Articoli che potrebbero interessarti