Tu sei qui

SBK, Randy Krummenacher torna nel Mondiale SuperSport con EAB Racing

Nella prossima stagione lo svizzero sarà al via della 600 con la Yamaha R6 dopo l'avventura conclusasi in anticipo con MV Agusta

SBK: Randy Krummenacher torna nel Mondiale SuperSport con EAB Racing

Share


La notizia è iniziata a circolare nelle ultime ore e alla fine ecco l’ufficialità con l’arrivo del nuovo anno. Già, perché Randy Krummenacher torna nel Mondiale SuperSport con EAB Racing. Lo squadrone olandese ha deciso quindi di puntare forte sulle qualità dello svizzero, affidandogli la Yamaha R6 dopo il ritorno in Moto2 di Bo Bendsneyder.

Una trattativa lampo, che si è chiusa proprio sul finire del 2020. Già, perché fino a pochi giorni fa, sembrava che Randy fosse destinato al BSB con PTR. Poi la scelta di cambiare le carte in tavola con il treno preso al volo con EAB Racing.

Di sicuro non manca l’attesa nei confronti dell’elvetico, che con la Yamaha R6 punterà dritto al titolo con l’obiettivo di lasciarsi alle spalle le delusioni dell’ultima stagione: "Posso finalmente voltare pagina e dopo le recenti difficoltà – ha dichiarato Randy – per me è il momento di ricominciare da capo e non vedo l'ora di tornare in moto. Ad essere onesti, mi è mancato molto guidare e non vedo l'ora di ripartire”.

Krummenacher scalpita: “Da subito ho trovato fiducia con Ferry Schoenmakers, capo dell'EAB Racing Team, lavoreremo sodo e andando nella stessa direzione, con l’obiettivo di unire le nostre forze per ottenere risultati significativi per un 2021 a tutto gas”

Articoli che potrebbero interessarti