SBK, SSP 600, Locatelli continua la marcia: primo con caduta a Portimao

Secondo Jules Cluzel a soli 68 millesimi. Quinto Raffaele De Rosa. Dieci piloti in un secondo. Domani alle 12.40 la Superpole e alle 16.15 la partenza di Gara 1

Share


Il terzo round della stagione 2020 della SuperSport 600 si apre nuovamente nel segno di Andrea Locatelli. Nuova pista e vecchie abitudini per il leader di campionato, nonostante una innocua scivolata nella FP2 del pomeriggio alla curva 5. Il pilota del team Evan Bros ha stampato il miglior tempo di giornata in 1'45"598, tre decimi circa più rapido del riferimento ottenuto in mattinata.

Sul tracciato di Portimao, a differenza delle precedenti occasioni, i distacchi sono molto più contenuti. Ne ha approfittato il francese Jules Cluzel, a lungo in testa alla sessione e abile nel condurre la Yamaha R6 del Team GMT94 in seconda posizione a soli 68 millesimi dall'italiano. Terza posizione per Isaac Vinales (Kallio Racing) in 1'45"800, a completare una prima fila virtuale tutta Yamaha.

Quarta posizione per Lucas Mahias (Puccetti Racing), reduce dal podio in Gara 2 ad Jerez, staccato di 464 millesimi dalla vetta. La sua Kawasaki si è dimostrata velocissima sul rettilineo, perdendo qualcosa nei primi due settori della pista portoghese. Il campione 2017 di categoria ha preceduto Raffaele De Rosa in sella alla MV Agusta e Corentin Perolari (GMT94 Yamaha).

Ottima settima posizione per il rookie Manuel Gonzalez (Kawasaki ParkinGo Team), con 801 millesimi di ritardo da Locatelli, ottavo Hannes Soomer (Kallio Racing), nono Steven Odendaal ( EAB Ten Kate Racing). Decima posizione per Philipp Oettl (Puccetti Racing), a chiudere la top ten. I primi dieci piloti sono racchiusi in un solo secondo.

Dodicesima posizione per Kevin Manfredi, staccato di un secondo e mezzo, presente in veste di wild card con la Yamaha R6 del Team Altogoo Racing. Quindicesimo Axel Bassani (Soradis Yamaha Motoxracing), 17esimo Federico Fuligni (MV Agusta Reparto Corse), 24esimo e ultimo Luigi Montella (DK MOTORSPORT) alle spalle della rientrante Maria Herrera (Dynavolt Honda).

I protagonisti del World SuperSport 600 torneranno in pista domani, alle 12.40, per la Superpole e alle 16.15 per la partenza di Gara 1. La caccia ad Andrea Locatelli continua.

I TEMPI

Share

Articoli che potrebbero interessarti