SBK, Sofuoglu: “Razgatlioglu aveva già un’offerta dalla MotoGP”

“Prima di pensare al Motomondiale deve vincere il titolo in Superbike. Voglio che lui diventi una leggenda come Bayliss o Fogarty”

Share


Il talento è fuori discussione, tanto che alla prima gara stagionale con la Yamaha ha lasciato da subito il segno. Stiamo ovviamente parlando di Toprak Razgatlioglu, rivelazione in occasione del round di Phillip Island.

L’alfiere Pata è senza dubbio uno dei candidati per la lotta iridata e nei suoi confronti non mancano le aspettative. Le stesse che nutre il suo manager Kenan Sofuoglu, il quale lo segue da vicino. In una recente live chat con il portale WSBK, l’ex campione della SuperSport ha parlato del suo assistito: “Toprak ha già avuto una buona offerta da un team MotoGP – ha dichiarato -  io però gli ho detto che l’obiettivo è quello di vincere il Mondiale Superbike. Glielo anticipai già ai tempi della Stock1000, la SBK per lui è la priorità, anche perché la MotoGP è molto diversa”.

Eppure non mancano le voci legate a un salto di categoria in futuro: “Qualora Razgatlioglu dovesse vincere il Mondiale Superbike potrà andare in MotoGP – ha sottolineato Kenan -  ma attualmente questo non fa parte dei nostri programmi”.

Sofuoglu non utilizza troppi giri di parole e allo stesso tempo lancia il proprio pupillo: “Voglio che Toprak diventi un punto di riferimento per la Turchia come lo sono stati Bayliss per l’Australia oppure Fogarty per il Regno Unito. Di sicuro lui è giovane e ha grandi margini di crescita”.

Share

Articoli che potrebbero interessarti