Tu sei qui

SBK, Can Oncu saluta la Moto3 e riparte dalla SuperSport con Puccetti

Dopo un solo anno nel Motomondiale, il pilota turco sbarca nella paddock delle derivate dove cavalcherà nel 2020 la Kawasaki

SBK: Can Oncu saluta la Moto3 e riparte dalla SuperSport con Puccetti

Un anno fa di questi tempi scrisse la storia, diventando il più giovane vincitore di sempre nel Motomondiale. Un anno dopo è già tempo di cambiare paddock. Stiamo parlando della giovane promessa Can Oncu, che nel 2020 correrà nella SuperSport con i colori Puccetti in sella alla Kawasaki.

La squadra tricolore ha quindi deciso di puntare sul giovane sedicenne, grazie anche al contributo di Kenan Sofuoglu: “Sono davvero entusiasta di questa opportunità con il Turkish Racing Team con cui sarò in pista nel Campionato del Mondo Supersport – ha commentato Oncu - ringrazio Kenan Sofuoglu, Manuel Puccetti, la Federazione Motociclistica Turca e lo sponsor Red Bull che hanno contribuito a questo progetto. Non vedo l’ora di conoscere il mio team e soprattutto la moto dato che non ho mai guidato una 600. Per me sarà un’esperienza del tutto nuova, ma sono molto fiducioso dato che so di poter contare sull’aiuto e sull’esperienza di Sofuoglu, Puccetti e del mio team – ha aggiunto - il mio obiettivo è quello di diventare il pilota più giovane di sempre a vincere un titolo Supersport. In questa prima stagione dovrò imparare molto prima di essere competitivo per lottare per il titolo mondiale nel 2021”.

Insomma, nonostante l’addio di Razgatlioglu, continua a brillare la bandiera turca in casa Puccetti.  

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti