Tu sei qui

MotoGP, Ducati e Yamaha al lavoro: test per Pirro e Folger a Misano

I due collaudatori ieri e oggi sono impegnati sulla pista italiana dove stanno provando anche Bautista e Davies

MotoGP: Ducati e Yamaha al lavoro: test per Pirro e Folger a Misano

Ducati e Yamaha devono migliorare: la prima per togliere dalle mani di Marquez un campionato che sembra essere ancora una volta sotto il segno dello spagnolo; la seconda per riportare alla competitività una M1 che alle volte delude. Per questo motivo le due aziende hanno schierato i rispettivi collaboratori a Misano, per una due giorni di test.

Dopo avere corso sulla pista romagnola sulla Panigale V4R solo qualche giorno fa, ieri Michele Pirro è tornato a stringere i manubri della Desmosedici GP19. A Borgo Panigale, infatti, non si smette mai di lavorare e a Gigi Dall’Igna e ai suoi uomini l’inventiva non manca, come si è avuta riprova nei recenti test di Barcellona.

Anche a Iwata stanno spingendo il piede sull’acceleratore e hanno promesso il debutto del prototipo della moto 2020 a metà agosto, a Brno. Intanto si lavora con Jonas Folger, il collaudatore ufficiale di Yamaha, che solo da questa stagione ha approntato una struttura dedicata ai test in Europa.

Come ieri, anche oggi i due tester condividono la pista con i piloti ufficiali SBK del team Ducati Aruba Alvaro Bautista e Chaz Davies.

Entrambi, poi, da domani saranno impegnati in gara: per Pirro ci sarà la terza tappa del CIV a Imola, campionato in cui comanda la classe SBK, mentre Folger sarà ad Assen sulla Kalex Moto2 del team Petronas.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti