Tu sei qui

SBK, Melandri-Yamaha, a Jerez il primo contatto

La R1 restituisce il sorriso al ravennate, impegnato nella due giorni sul tracciato andaluso, in pista anche Bautista con la Ducati V4-R

SBK: Melandri-Yamaha, a Jerez il primo contatto

A Jerez si è  alzato il sipario sul secondo test invernale in ottica 2019. Dopo l’antipasto servito due settimane ad Aragon, adesso i riflettori si concentrano sul tracciato andaluso, che vedrà in azione tra lunedì e martedì le derivate. Grande attesa in casa Aruba, dove Alvaro Bautista debutterà in sella alla Ducati V4, non da meno quella in casa Yamaha GRT.

La squadra debutta infatti nel Mondiale Superbike, affidando le proprie R1 a Sandro Cortese e Marco Melandri. Per il 33 è una sorta di ritorno al passato, dal momento che nella stagione 2011 fu protagonista in sella alla Yamaha archiviando il Campionato al secondo posto.

Il romagnolo avrà quindi due giorni per prendere fiducia con la moto e scoprirne tutti i dettaglio dopo il biennio Ducati con i colori Aruba.  Stamani, a causa dell’asfalto bagnato, i piloti hanno preferito aspettare che la pista si asciugasse prima di lasciare la pit-lane,

Alle ore 12 soltanto dieci quelli in azione con Haslam autore del riferimento momentaneo in 1’43”292.  

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti