Tu sei qui

SBK, Operazione al polso riuscita per Anthony West

Il pilota australiano si era fratturato il radio destro in Olanda. Lasciato l'ospedale di Barcellona, prepara il round di Imola della Supersport

SBK: Operazione al polso riuscita per Anthony West

Il brutto volo rimediato nelle prove libere della Supersport ad Assen ha lasciato il segno ad Anthony West che, dopo la caduta, si toccava il malandato polso destro, con la sua Kawasaki ferma nelle vie di fuga dopo il ruzzolone. Una vera disdetta, se consideriamo che su quel tracciato aveva corso grandi gare, sia nel Motomondiale che nelle derivate.

Per l’australiano la frattura accusata nell’incidente ha voluto dire due cose: rinuncia alla corsa olandese e partenza verso Barcellona, dove una equipe medica dell’ospedale USP lo avrebbe in seguito operato.

L’intervento è andato bene e, a prendersi cura di Anthony, è stato il chirurgo Dottor Xavier Mir, che ha risolto più di un problema a più di un pilota. Nel polso di West sono state inserite due viti, con l’obiettivo di aggiustare la frattura distale scomposta del radio.

Lasciato l’ospedale, l’australiano dovrà rispettare 24 ore di riposo; in seguito, Anthony potrà iniziare il periodo riabilitativo, con l’obiettivo di tornare in sella ad Imola, per la prossima prova del Mondiale: “sono fiducioso – ha dichiarato West – perché posso già muovere le dita. Non sento dolore e credo che sarò pronto per correre in Italia”.

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti