Tu sei qui

MotoGP, Zarco non si nasconde: a Losail posso puntare alla vittoria

Il francese sogna in grande: "Con la M1 so di avere la giusta fiducia", Syahrin: "Il lavoro svolto con la squadra è stato incoraggiante" 

MotoGP: Zarco non si nasconde: a Losail posso puntare alla vittoria

Nemmeno durante la preseason si è risparmiato, a tal punto da mettere in riga i due piloti ufficiali. Johann Zarco si presenta alla tappa d’apertura del Qatar con tanta fiducia e la voglia di recitare una parte da protagonista in sella alla M1. Il suo futuro è ancora un rebus, ma la mente del francese è concentrata esclusivamente sul round inaugurale di Losail: “Sono molto felice di iniziare la nuova annata – ha commentato il portacolori Tech3 – nell’ultimo test sono riuscito a siglare il miglior tempo e questo ha creato tante aspettative all’interno della squadra”.

Una cosa è certa, l’alfiere Yamaha rischia di essere a tutti gli effetti la mina vagante nei piani alti della classe: “Sappiamo che c’è ancora molto da fare per lottare per la vittoria – ha ammesso –ma allo stesso tempo inizio questo fine settimana col desiderio di puntare al successo. Con la M1 avverto le giuste sensazioni e voglio continuare a divertirmi”.

Dall’altra parte del box Syahrin si appresenta invece a fare il debutto nel Mondiale MotoGP. È il primo malese nella storia a correre nella classe regina:Sono pronto per questa nuova sfida e mi sento al 100% - ha avvisato il pilota asiatico – non vedo infatti l’ora che arrivi il primo turno di libere per scendere in pista e spingere sull’acceleratore”.

Il portacolori Tech3 è consapevole di quelle che sono le proprie qualità: “Il lavoro dell’ultimo mese è stato incoraggiante – ha sottolineato – spero quindi di raccogliere i frutti di quanto seminato, disputando un fine settimana positivo”.  

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti