Tu sei qui

Stoner al veleno: "Nuove regole MotoGP buone solo per gli ingegneri"

Casey commenta il nuovo regolamento: "L'unica cosa buona è l'eliminazione degli abbassatori, non ci sono altri benefici per il nostro sport"

MotoGP: Stoner al veleno:

Casey Stoner è stato spesso molto critico nei confronti dell'attuale MotoGP, troppo influenzata secondo l'australiano da fattori esterni al puro talento del pilota. Ad EICMA ne avevamo parlato con lui, ascoltando tutte le sue impressioni (QUI potete vedere il video).Tra aerodinamica, abbassatori, elettronica sempre più spinta e tantissimi altri fattori, Casey ha spesso ribadito di non gradire cosa è dventata oggi la categoria che l'ha reso leggenda. Il nuovo regolamento tecnico sarebbe stata forse l'occasione per cambiare radicalmente le cose, ma secondo Stoner non è stato fatto abbastanza e non ci ha pensato due volte a commentare il tutto direttamente sui canali ufficiali Social della MotoGP. 

"L'UNICO miglioramento delle regole attuali è il divieto dell'altezza di corsa e del dispositivo Holeshot. Nient'altro gioverà a questo sport per il futuro, solo gli ingegneri ne avranno i benefici".

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy