Tu sei qui

MotoGP, Bagnaia, Fernandez e Guevara premiati ai FIM Awards

I campionato 2022 è andato in archivio con la tradizionale cerimonia di premiazione di fine anno, in cui Pecco ha ricevuto il trofeo per aver conquistato il titolo della MotoGP

MotoGP: Bagnaia, Fernandez e Guevara premiati ai FIM Awards

Share


Con il GP di Valencia è calato il sipario sul 2022 del Motomondiale. Da martedì 08 sarà tempo di iniziare a pensare al 2023, con la giornata di test post-stagionali prevista proprio al Ricardo Tormo, ma prima spazio alle celebrazioni, con i protagonisti delle tre classi che sono saliti sul palco dei FIM Awards.

La grande festa di fine anno presentata da Gavin Emmett e Alina Marzi, con la presenza del Presidente FIM Jorge Viegas e del CEO di Dorna Sports Carmelo Ezpeleta, che hanno premiato, tra gli altri, i tre nuovi Campioni del Mondo: Francesco Bagnaia, Augusto Fernandez e Izan Guevara. Primo italiano a conquistare l'iride in Top Class su moto italiana, mezzo secolo dopo Agostini, Pecco ha aggiunto il suo nome sul trofeo dei vincitori della MotoGP, ricevendo anche il BMW M Award per la migliore qualifica. Mentre Fabio Quartararo ed Enea Bastianini hanno completato la Top3 della categoria, con il pilota del team Gresini, terzo in campionato, che si è aggiudicato anche il titolo di miglior pilota di un team indipendente.

Oltre al titolo piloti, la Ducati ha potuto festeggiare anche i titoli Team e Costruttori conquistando così l'ambita Tripla Corona, mentre Kalex ha primeggiato in Moto2 e GASGAS in Moto3. A ritirare i premi della Tissot Pole of Poles di questa stagione per le classi MotoGP, Moto 2 e Moto3 sono stati invece Francesco Bagnaia, Aron Canet e Izan Guevara, mentre i titoli di Rookie of the Year sono stati assegnati a Marco Bezzecchi nella classe regina, a Pedro Acosta nella classe intermedia e a Diogo Moreira nella classe leggera. Sul palco è salito poi anche il Campione della JuniorGP e della Red Bull MotoGP Rookies Cup, Jose Antonio Rueda, primo pilota a conquistare entrambi i campionati nello stesso anno.

Articoli che potrebbero interessarti