Tu sei qui

SBK, SSP300, Huertas vince il titolo con una gara d'anticipo

Con la caduta di Jeffrey Buis a pochi giri dalla fine di gara-1 della Supersport 300 a Portimao, Adrian Huertas corona una stagione da sogno con la conquista del titolo Mondiale, festeggiando con il casco e una bandiera con la foto di Dean Berta Viñales.

SBK: SSP300, Huertas vince il titolo con una gara d'anticipo

Share


Basta il secondo posto ad Adrian Huertas per conquistare, in gara-1 a Portimao, il Mondiale 2021 della Supersport 300. Con la caduta di Jeffrey Buis - primo diretto inseguitore dello spagnolo - a 5 giri dalla fine, dopo aver toccato proprio Huertas mentre erano in lotta per la vittoria, lo spagnolo si regala il campionato con una gara d'anticipo. Un trionfo che non è mai stato in discussione per Huertas, capace di conquistare, in questo 2021, 5 vittorie, 7 podi complessivi (un secondo e un terzo posto) e 3 pole position che gli permettono di avere 230 punti in classifica, 56 in più di Buis.

In pista, Huertas ha festeggiato volendo commemorare Dean Berta Viñales, morto 7 giorni fa a Jerez in gara-1, indossando il suo casco e sventolando una bandiera con una sua foto. "Voglio ringraziare chi mi ha permesso di indossare il casco di Dean, sono riuscito a salire sul podio e mi dispiace per Jeffrey che è caduto, per me è una giornata molto emozionante", ha detto a caldo Huertas dopo la vittoria del titolo.

Domani Huertas proverà a migliorare quella che è già una stagione da record, visto che i suoi attuali 230 punti in classifica rappresentano il punteggio più alto ottenuto da un pilota in un singolo campionato della Supersport 300.

 

Articoli che potrebbero interessarti