Tu sei qui

SBK, SSP: Prima pole di carriera per Perolari, 2° Badovini

Il francese precede l'azzurro ed il compagni di team Cluzel. 6° Krummenacher dietro a Mahias, 8° Caricasulo, 12° De Rosa, 19° Fuligni 

SBK: SSP: Prima pole di carriera per Perolari, 2° Badovini

Penultima Superpole dell’anno per la Supersport, alle prese anch’essa con le difficili condizioni in cui continua a versare l’asfalto del circuito di San Juan. Una condizione che ha notevolmente mischiato le carte in classifica, specie nei piani alti, rendendo ancora più interessante la gara di domani e la lotta per il titolo.

A scattare dalla prima casella sulla griglia di domani sarà Corentin Perolari, che conquista la sua prima pole grazie al crono di 1’45”993, confermandosi molto veloce sulla pista argentina. Il francese del team GMT94 è stato l’unico più veloce di Ayrton Badovini, secondo a soli 67 millesimi dalla pole position, nonché desideroso di replicare il podio di Magny Cours.

Chiude la prima fila Jules Cluzel, che completa l’ottima giornata del team transalpino preparandosi inoltre a dare battaglia in ottica titolo. Il numero 16 infatti scatterà più avanti rispetto ad entrambi i portacolori del team Evan Bros., i principali candidati per l’alloro: Randy Krummenacher chiude la seconda fila a meno di tre decimi, mentre Federico Caricasulo (rallentato nell’ultimo giro veloce) sarà costretto a scattare dall’ottava casella.

Tornando alla classifica Kyle Smith e Lucas Mahias formano la seconda fila insieme a Krummenacher, mentre Isaac Vinales e Cristian Stange completano la terza, con distacchi che oscillano tra i sette decimi ed il secondo. Più attardato Raffaele De Rosa, soltanto 12° con la sua MV, mentre il suo compagno Filippo Fuligni scatterà 19°, con Coppola e Sconza a chiudere lo schieramento.

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti