Tu sei qui

Moto2, Le Mans: pole col botto per Canet, 2° Roberts, 13° Aldeguer

Il portacolori Fantic fa la voce grossa nelle qualifiche del sabato e poi finisce a terra, 3° Garcia. Ad aprire la seconda fila Arenas, con Lopez e Manu Gonzalez, 10° Arbolino  

Moto2: Le Mans: pole col botto per Canet, 2° Roberts, 13° Aldeguer

Una pole col botto, proprio così! Aron Canet fa brillare i colori Fantic nelle qualifiche di Le Mans, siglando il miglior tempo del turno grazie al crono di 1’35”037. Per soli 136 millesimi, lo spagnolo ha avuto la meglio su Joe Roberts, attualmente leader del Mondiale.L’americano partirà quindi dalla seconda casella con Sergio Garcia a completare la prima fila.

Sta di fatto che la qualifica di Le Mans ha riservato non pochi colpi di scena. Poco dopo aver fatto la pole, Canet è infatti finito a terra. Stessa sorte è toccata a Dixon così come a Salac nel momento in cui stava rientrando al box. Ad Ai Ogura, invece,  è uscita la catena.

In seconda fila spicca quindi Arenas con Alonso Lopez e Manu Gonzalez mentre Tony Arbolino non è andato oltre il decimo crono dopo essere stato a lungo fermo in pit lane per un problema legato all’avviamento della sua moto.

Soltanto 12° Fermin Aldeguer, che ha trovato bandiera gialla all’ultimo giro per la caduta di Canet. Dietro di lui Chantra. Non ha oltrepassato lo scoglio della Q1 Foggia.

Articoli che potrebbero interessarti