Tu sei qui

MotoGP, IO RICORDO, Pernat: Quando a Brno i piloti venivano pagati in contanti

VIDEO - Il nostro Carletto ricorda gli anni ruggenti dei Gran Premi di Cecoslovacchia, quando l'Est d'Europa aveva fame di moto ed i premi erano pagati alla vecchia maniera

Iscriviti al nostro canale YouTube

Il Gran Premio di quella che all'epoca si chiamava ancora Cecoslovacchia è stato nella seconda metà degli anni 80' una delle tappe più spettacolari del calendario soprattutto dal punto di vista delle presenza e partecipazione di pubblico. Erano oltre 250.000 i tifosi che affollavano tribune e prati attorno al tracciato di Brno ed il nostro Carlo Pernat ricorda perfettamente l'atmosfera che si respirava all'epoca.

In questo appuntamento della rubrica 'Io Ricordo', il manager ricorda uno degli aspetti più folkloristici del Gran Premio, ovvero il momento di incassare l'agognato premio destinato ai piloti ed elargito direttamente dall'organizzatore del GP. Il tutto pagato rigorosamente... in contanti!

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti