Tu sei qui

SBK, Mercado il migliore nella FP1 di Jerez, ma i big non entrano in pista

Solo 4 piloti completano almeno un giro a Jerez, la pista resa umida dalla pioggia della notte ha convinto tutti a non rischiare. Van Der Mark 2°, per gli altri nessun rischio

SBK: Mercado il migliore nella FP1 di Jerez, ma i big non entrano in pista

Share


11:25 - Termina qui la nostra cronaca LIVE della prima sessione di libere SBK a Jerez, grazie per averla seguita con noi. Appuntamento alle 14 per la seconda LIVE di giornata con la FP2, Stay Tuned!

11:25 - Mercado si gode la prima posizione al termine di un turno decisamente particolare a Jerez. La pioggia caduta nella notte ha reso molto viscida la pista, per cui nessuno dei big, tranne Van Der Mark, si è voluto prendere rischi per una sessione non decisiva per le qualifiche o altro. Il risultato è stato dunque di vedere solo 4 piloti scendere in pista e completare almeno un giro. Adesso non rersta che attendere il pomeriggio con la seconda sessione di libere in programma per le 14:00, sperando che le condizioni siano migliori. 

11:17 - Sventola la bandiera a scacchi a Jerez, termina una sessione povera di azione in pista con Tati Mercado che chiude davanti a tutti. 

 

11:15 - Almeno si diverte Gerloff, che indossa una tuta da pilota Nascar sopra la sua tuta da moto!

11:12 - Van Der Mark strappa il miglior tempo di sessione, girando in 2'02'7, riferimento lontanissimo ovviamente dai limiti cronometrici in condizioni di asciutto. 

11:10 - Van Der Mark decide di rientrare, dopo alcune modifiche alla sua BMW. L'olandese di nuovo in pista quando mancano 4 minuti alla bandiera a scacchi di una sessione francamente inutile. 

11:08 - Van Der Mark rientrato ai box senza completare un giro, le condizioni non permettono di girare in sicurezza. Adesso ci prova anche Mercado.

11:04 -Primo big ad entrare in pista è Michael Van Der Mark, che con la sua BMW cerca di strappare un riferimento, magari anche per valutare le condizioni del tracciato.

 

11:00 - Piuttosto sconfortato Jonathan Rea, le condizioni della pista non gli permettono di entrare per questa sessione. Mano di 15 minuti alla bandiera a scacchi e nessuno dei big ha fatto un giro. Situazione sinceramente difficile. 

10:55 - Rientra in pista Konig, unico pilota oltre a Florian Alt ad avere un tempo valido in questa sessione. Tutti gli altri piloti sono fermi ai box. 

10:50 - Il cielo si sta leggermente aprendo sul tracciato di Jerez, ma per adesso non c'è attività in pista. Mancano circa 24 minuti al termine di questa FP1 e se pensiamo che domani la sessione di libere inizia alle 9....

10:45 - Ultima uscita per Axel Bassani in sella alla Ducati di Motocorsa prima di salire sulla Kawasaki nei test di martedì. Lorenzo Mauri è pronto ad accogliere in squadra Michael Rinaldi, che proverà la Ducati di Motocorsa già nei test di Martedì. 

10:43 - Anche Toprak ed Aegerter sono fermi ai box in attesa di un miglioramento delle condizioni, che però non sembra affatto vicino. 

10:41 - Bautista non ha alcuna fretta di scendere in pista! Alvaro sa bene che un errore in questa fase potrebbe costargli molto caro e semplicemente non avrebbe senso prendersi rischi in questa fase. 

10:36 - Alt continua a girare da solo, le previsioni parlano di un netto miglioramento delle condizioni a partire da oggi, quindi probabilmente per questo gli altri piloti non vogliono prendersi rischi in questa fase. 

10:33 - Florian Alt primo pilota a scendere in pista con la sua Honda CBR, le condizioni della pista non sono di certo ottimali. 

10:30 - Benvenuti alla nostra cronaca LIVE della prima sessione di libere SBK a Jerez! Semaforo verde in pitlane, ma la pista è molto umida per tutta la pioggia caduta stanotte, quindi per ora non c'è attività. 

Il mondiale SBK 2023 si conclude questo weekend con la tappa di Jerez e Alvaro Bautista è pronto a confermarsi campione del mondo in sella alla Ducati Panigale V4R. Il vantaggio in classifica dello spagnolo lascia ben poche speranze all'unico rivale tenuto in corsa dalla matematica, ovvero Toprak Razgatlioglu, che è a -60 punti da Bautista quando ne restano solo 62 da assegnare. Ci vorrebbe insomma un evento epocale per impedire ad Alvaro di tenere stretto il n°1 sul cupolino della sua Ducati e poi volare in Malesia per la wild card con la MotoGP. 

Jonathan Rea è all'ultimo appuntamento in sella alla Kawasaki prima di saltare sulla Yamaha orfana di Toprak, che però dovrà attendere dicembre per poter provare la sua BMW. Rea è stato un autentico dominatore in SBK con la Ninja e a Jerez ha solo ottimi ricordi, per cui è facile immaginarlo come minimo protagonista durante questo ultimo round. Altri protagonisti attesi sono senza dubbio Danilo Petrucci, Michael Rinaldi e Axel Bassani, tutti e tre in sella ad una Ducati.

Anche per Bassani sarà un'ultima uscita in sella alla propria Panigale, perché lo attende la Kawasaki di Rea per il 2024, mentre il suo posto in Motocorsa sarà molto probabilmente preso da Rinaldi in Motocorsa. L'unico tra i tre a restare dove è adesso sarà Danilo Petrucci, confermato in Barni anche per la prossima stagione. 

La nostra cronaca LIVE della prima sessione di libere a Jerez scatterà alle 10:30, Stay Tuned! 

Articoli che potrebbero interessarti