Tu sei qui

Sponsored by

Dakar nel caos: fermata la sesta tappa, caduta per Petrucci

A causa delle cattive condizioni del terreno la prova è stato bloccata al km 101, Petrucci è caduto nelle prime fasi, ma è riuscito a ripartire, le classifiche non sono disponibili

Dakar: Dakar nel caos: fermata la sesta tappa, caduta per Petrucci

Share


La Dakar è ripartita stamani per disputare l’ultima giornata prima della pausa del sabato prevista a Riad. Un venerdì da dimenticare per la carovana, dal momento che la prova delle moto è stata  bloccata dopo soli 101 km dal via. Il motivo è legato alle condizioni del percorso dopo che moto e cammion sono passati nella giornata di ieri.

Si è quindi deciso di bloccare la carovana e in seguito far tornare i concorrenti al bivacco in modo da tutelare la loro sicurezza. Al momento sono davvero poche le informazioni in nostro possesso, considerando tra l'altro che le classifiche non sono nemmeno disponibili.

Secondo i primi riscontri, pare che Matthias Walkner abbia vinto la speciale in 54’19” seguito dalla Honda di Brabec e dalla KTM del rookie americano, Klein. Giornata amara invece per Danilo Petrucci, che nel primo tratto è finito a terra, senza però riportare conseguenze. Petrux è infatti tornato in sella alla 450 Rally per ripartire, arrivando al primo controllo orario con un ritardo dalla vetta di 12 minuti circa. È andata certamente peggio a Ross Branch, finito a terra e costretto a richiedere l’intervento dell’elicottero viste le numerose contusioni.

Rimaniamo comunque in attesa di notizie più concrete aspettando le classifiche in modo da aggiornarvi sulla situazione.   

Articoli che potrebbero interessarti