Tu sei qui

MotoGP, Rossi spera: "Portimao è fantastico, arrivano piste buone per me"

Per Valentino e Morbidelli l'obiettivo è cancellare la disastrosa parenza in Qatar. Franco: "in Portogallo ero stato veloce, ho dati con cui confrontarmi"

MotoGP: Rossi spera: "Portimao è fantastico, arrivano piste buone per me"

Share


Per Valentino Rossi e Franco Morbidelli il 2021 inizierà venerdì a Portimao. Meglio per entrambi i piloti del team Petronas dimenticarsi alla svelta i due Gran Premi in Qatar, da cui sono partiti con pochi punti e tanti dubbi. Inutile nascondersi dietro a un dito, l'inizio della lorostagione è stata disastrosa e a partire dal Portogallo c’è bisogno di cambiare passo per non perdere il treno.

L’anno scorso il Dottore non era stato troppo incisivo, con un 12° posto finale, e la speranza (oltre che l’obiettivo) è che questo fine settimana le cose cambino in meglio.

"Il circuito di Portimao è fantastico, è diverso da tutti gli altri ma è anche molto difficile - spiega Valentino - È una pista che hai bisogno di molto tempo per imparare e ogni volta che ci corri puoi migliorare qualcosa. Avevamo trovato alcune nuove modifiche sulla moto nella warm up di domenica del Gran Premio di Doha che mi avevano permesso di mantenere un ritmo migliore, ma siamo stati ostacolati dalla cattiva posizione di partenza. Speriamo di poter essere più forti e competitivi in questo terzo GP, ma anche in Europa in generale, dove ci sono molte piste buone per me

Morbidelli può consolarsi ripensando al 2° posto ottenuto a Portimao lo scorso anno, sulla carta dispone di una buona base da cui ripartire.

Dopo essere stato sul podio in Portogallo l'anno scorso, spero che potremo ritrovare il nostro buon ritmo ed essere in lizza per un buon risultato anche questo fine settimana - incrocia le dita Franco - Ogni gara però è diversa, quindi dovremo aspettare e vedere il nostro livello in pista. Abbiamo i dati dello scorso anno e sappiamo che eravamo veloci, quindi almeno avremo qualcosa da usare come confronto. Stiamo migliorando ogni gara e abbiamo cercato di capire cosa è successo nel setting della moto in Qatar, speriamo di aver trovato alcuni miglioramenti e di poter continuare in una direzione positiva questo fine settimana”.

Articoli che potrebbero interessarti