Tu sei qui

Mercato motocicli 2020: l'anno scorso, 9 milioni di mezzi in meno venduti

Il Covid-19 ha letteralmente bloccato le vendite. Dati allarmanti di una crisi annunciata

Moto - News: Mercato motocicli 2020: l'anno scorso, 9 milioni di mezzi in meno venduti

Share


Il Covid-19 ha letteralmente massacrato il mercato, e, purtroppo, sta continuando a farlo. Se per il 2020 l'Italia ha "retto" con un -5,5% rispetto al 2019 (leggi qui), non si può dire del resto del Mondo. I dati di motorcycledata.com sono abbastanza allarmanti. Le vendite sono diminuite del 14%, perdendo ben 9 milioni di unità rispetto all'anno precedente.

A soffrire di più, sono però i Paesi dove c'è tanta mobilità su due ruote, alla ricerca del low cost, posti poveri dove però l'economia è particolarmente emergente. Il mercato globale, infatti, è cresciuto in Stati come India, Cina, Filippine, Pakistan, Messico e diversi paesi minori dell'America centrale e meridionale o del Sud-est asiatico. Nel nuovo contesto creato dalla diffusione di un virus globale, l'industria motociclistica ha registrato un impatto negativo a breve termine. Pensiamo al fatto che sia stata addirittura in certi casi bloccata la produzione.

Riprendiamo nuovamente in mano di dati: le vendite globali nel 2020 sono state di 56,5 milioni, e come detto con un calo del 14% rispetto all'anno precedente. In volumi, l'industria ha perso oltre 9 milioni di unità, a causa della caduta di pochi paesi top: India (-5 milioni), Indonesia (-2,9 milioni), Filippine (-0,7 milioni), Vietnam (-0,5 milioni). Per l'anno in corso però, ci si attende un trend inverso, senza contare l'introduzione di regole, incentivi e sussidi per le due ruote elettriche. La Cina, poi, rappresenterà la metà del segmento ruote elettriche, non considerando le e-bike. Gli altri mercati seguiranno molto probabilmente il percorso cinese, ed i relativi produttori di mezzi elettrici Made in China, saranno un passo avanti, avendo già conoscenza e tecnologia. Yadea, costruttore cinese, ha raccolto nel 2020 il secondo posto mondiale a livello di vendite mondo. Vedremo cosa succederà nell'anno in corso.

Articoli che potrebbero interessarti