Tu sei qui

MotoGP, Iannone: seguire la scia di Marquez? Lo farebbero tutti

"In pista ogni pilota cerca di tirare fuori il massimo e ad Austin Marc è il migliore. Domenica punto al podio, mi serve un buon risultato" 

MotoGP: Iannone: seguire la scia di Marquez? Lo farebbero tutti

C’è il presente e allo stesso tempo il futuro. Già, perché ad Austin Andrea Iannone si gioca una grossa fetta di permanenza in sella alla Suzuki. Di sicuro l’avvio del pilota di Vasto si è rivelato incoraggiante, perché dopo il miglior tempo del venerdì nelle libere, ecco il terzo posto in qualifica.

Sono felice di questo fine settimana – ha esordito Andrea - ho avuto da subito la giusta fiducia e stiamo migliorando un passo alla volta. Al momento siamo tutti molto vicini – ha analizzato - a parte Marc che ha un altro passo. Domenica sarà una gara difficile, ma è importante essere in prima fila”.

The Maniac ha comunque le idee chiare per la gara.

“Voglio stare sul podio – ha sottolineato - lo spero, dato che ho bisogno di un buon risultato. Stiamo ricucendo il gap dai primi e ci metterò tutte le energie.”

Andrea entra poi nel merito di quanto accaduto a Marquez.

Ognuno in pista cerca di dare il meglio di se stesso – ha sottolineato - so che Marc qui è veloce e di conseguenza ho provato a seguirlo. Tutti avrebbero fatto come me. Purtroppo non ho visto i video, se lo hanno penalizzato è perché il suo comportamento non è stato corretto”.  

Tra le battute finali non manca un accenno agli pneumatici.

“Con tutte le gomme riesco ad avere la giusta fiducia – ha spiegato - con le medie dovrei essere in grado di coprire la distanza di gara, inoltre sono stato l’unico ad utilizzare le dure nella FP4, ottenendo buoni riscontri”.   

Tra gli argomenti anche la Safety Commission, per la quale si parla di un cambiamento all’interno.

“Non sono io a decidere chi deve esserci o meno – ha detto The Maniac - è importante però essere presenti agli incontri. Adesso l’attenzione è puntata su Marquez – ha sorriso - però quando faccio io qualcosa vale per venti (scherza)”.  

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti