Tu sei qui

MotoGP, Bastianini: “In FP1 ero in difficoltà e nelle FP2 ancora più lento”

“Questa mattina avevo problemi, mentre al pomeriggio ho provato a risolverli senza però riuscirci. Mi dà fastidio essere fuori dalla Top 10"

MotoGP: Bastianini: “In FP1 ero in difficoltà e nelle FP2 ancora più lento”

Share


Il venerdì di Buriram lascia l’amaro in bocca ad Enea Bastianini. Già, perché per una manciata di millesimi il romagnolo è fuori dalla top ten, dovendo quindi consolarsi con l’undicesimo crono della combinata alle spalle di Franco Morbidelli. Al momento è in Q1 e se domani mattina nelle FP3 dovesse piovere non avrà la possibilità di migliorarsi.

Il suo disappunto per quanto fatto è evidente.

“Non sono contento di questa prima giornata, perché sono fuori dai 10 – ha detto - Questa cosa mi dà fastidio. Questa mattina avevo problemi, mentre al pomeriggio ho provato a risolverli, senza però riuscirci. È stata una sessione complicata, sperando domani di poter fare bene in FP3”.

Per Enea questa è la prima volta a Buriram con una MotoGP

All’inizio è stato complicato, mentre al pomeriggio eravamo semplicemente più lenti  la sua situazione - Nel quarto settore della pista faccio molta fatica, così come alle curve 6 e 7, nonostante riesca ad accelerare bene. Dovremo lavorare sull’elettronica per essere più competitivi”.  

 

Articoli che potrebbero interessarti