Tu sei qui

SBK, TGPOne Misano: Toprak e BMW mettono Bautista spalle al muro

Il turco vince la manche del sabato sulla pista dove Alvaro e Ducati hanno dominato le ultime due edizioni mandando un segnale chiaro. Serve una risposta da parte del campione del mondo

SBK, TGPOne Misano: Toprak e BMW mettono Bautista spalle al muro
Iscriviti al nostro canale YouTube

Dopo aver vinto a Barcellona ed Assen, il turco Toprak Razgatlioglu ha confermato ancora una volta il proprio potenziale, vincendo anche a Misano. Un successo speciale per il pilota BMW, su una pista dove Bautista e Ducati hanno dominato le ultime due edizioni.

Con la vittoria odierna, il numero 54 si prende la vetta della classifica iridata, mettendo Alvaro e Ducati spalle al muro. La Rossa quest’oggi non ha potuto fare altro che incassare il colpo, dovendo quindi consolarsi con i restanti gradini del podio mentre Locatelli e Yamaha restano giù.

È andata peggio ad Andrea Iannone, settimo alle spalle di Gardner mentre nono uno stoico Petrucci, chiamato a combattere col dolore.

Superbike a parte, è stato un sabato di apprensione per il brutto incidente a Mia Rhusten. La pilota norvegese, in occasione della prima gara del Mondiale Femminile, è caduta alla curva Misano 2 venendo poi elitrasportata all’Ospedale Bufalini di Cesena.

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy