Tu sei qui

Telepass: il monopolio termina qui. Al casello anche con UnipolSai

Benvenuta UnipolMove, l'alternativa a Telepass. Oltre al casello, si possono pagare multe, bollo auto, parcheggi, Ztl e rifornimento di carburante. Quanto costa e cosa c'è da sapere

Auto - News: Telepass: il monopolio termina qui. Al casello anche con UnipolSai

Share


Telepass annuncia gli aumenti? Arriva pronta la risposta di UnipolSai, nota società di assicurazioni che propone una validissima alternativa. Una sfida, che la S.p.A. cercarà di affrontare al meglio per contrastare un monopolio, che dura da veramente tanti anni. L'alternativa per pagare il casello autostradale (e non solo), si chiama UnipolMove. 25 anni di monopolio, che termina ora, insieme ai suoi sette milioni di clienti, che ora potranno scegliere una alternativa. Telepass come detto ha annunciato un rincaro di 0,57 euro al mese per il Telepass Family (22 euro l'anno circa) e 0,28 euro al mese in più per un apparato aggiuntivo (Twin), ed ora arriva l'alternativa. Attenzione però...

UnipolSai: tariffe e contratto

UnipolSai fa chiarezza sul suo nuovo device. Il servizio funziona per le vetture e per le moto con una cilindrata di almeno 150 cc, il canone per l'utilizzo del dispositivo è gratuito per i primi 6 mesi, e trascorsi questi 6 mesi, bisognerà pagare un euro al mese. Un secondo dispositivo costerà 0.50 euro/mese e per comprare il servizio servirà un conto corrente bancario. UnipolSai si riserva poi di verificare la nostra "affidabilità creditizia", e se non supereremo questo requisito, il servizio non sarà attivato. Stessa sorte, quando non si pagano tre fatture di seguito.

E' poi interessante scoprire come sia possibile attivare la funzione Pay per Use. Il canone mensile scatterà infatti al primo passaggio autostradale, mentre se non utilizzeremo il dispositivo per un mese, il canone non scatterà. L'attivazione della funzione Pay per Use ha un costo una tantum di 10 euro. Infine, i lavoratori che usano l'auto aziendale in modo promiscuo (attività professionale e vita privata) pagheranno un abbonamento di 5 euro.

La procedura di registrazione. Attenzione però...

Per attivare l'UnipolMove, occorre registrarsi sul sito o sulla app della Società di assicurazioni, oppure recarsi in agenzia. Nei primi due casi, saranno naturalmente richiesti il codice fiscale, l'indirizzo di residenza, l'email, il numero di cellulare (oltre ovviamente ai soliti dati personali) ed il numero di una polizza UnipolSai attiva (o una polizza scaduta da meno di un anno). Al contrario, potrete non avere un contratto valido solo se vi recherete presso una agenzia UnipolSai.

Quanto all'installazione del dispositivo, che sia su auto o su moto, è a carico del proprietario. Il contratto "Può essere disdetto in qualsiasi momento senza spese di chiusura o penali". Bisognerà inviare una comunicazione ad UnipolSai, entrare nella propria area privata, compilare un modulo e far avere ad UnipolSai il device. Il o i dispositivi dovranno essere spediti indietro entro 20 giorni dall'invio della disdetta del contratto al seguente indirizzo: Magazzino UnipolTech - c/o Integra - Via Umbria 7, 42122 - Reggio Emilia. Se si superano i 20 giorni, ci sarà una penale di 25 euro per ogni apparecchio.

L'apparecchio, consentirà di pagare i caselli autostradali, multe, bollo auto, parcheggi, Ztl e si potrà fare rifornimento di carburante. "Siamo il primo operatore ad aver ottenuto la certificazione con la nuova normativa europea di Servizio di telepedaggio europeo. Così, forti dei nostri dieci milioni di clienti assicurativi auto a cui poter proporre il prodotto, siamo entrati in un mercato dove fino a ieri non c'erano alternative", ha dichiarato il Chief Beyond Insurance Officer di UnipolSai, Giacomo Lovati.

Articoli che potrebbero interessarti