Tu sei qui

Dal 2022 i Warm Up di Moto2 e Moto3 diminuiti a 10 minuti

Nuovi regolamenti: confermato l'aumento dell'età minima a 18 anni dal 2023, più gomme posteriori per la MotoGP

Moto3: Dal 2022 i Warm Up di Moto2 e Moto3 diminuiti a 10 minuti

Share


La Grand Prix Commission, composta da Carmelo Ezpeleta (Dorna, Presidente), Paul Duparc (FIM), Hervé Poncharal (IRTA), Shinichi Sahara (Suzuki) e Fabiano Sterlacchini (KTM), alla presenza di Jorge Viegas (Presidente FIM), Carlos Ezpeleta (Dorna), Mike Trimby (IRTA, Segretario della riunione) e Corrado Cecchinelli (Direttore Tecnico), in una riunione tenutasi a Misano il 22 ottobre 2021, ha preso le seguenti decisioni:

Regolamento Sportivo - Effettivo dalla stagione 2022

Warm Up per le classi Moto3 e Moto2

La durata delle sessioni di Warm Up della domenica per queste classi è ridotta a dieci minuti per sessione.

Regolamento Sportivo - In vigore dalla stagione 2023

L'età minima per la partecipazione alle classi Moto3 e Moto2 è aumentata da 16 a 18 anni.

Il numero massimo di piloti consentito nella classe Moto3 è limitato a 30 iscritti più due wild card.

Regolamento Tecnico - In vigore da subito

Classe MotoGP - Motori sostituiti/ricostruiti

In precedenza, se un motore soggetto a controllo tecnico veniva sostituito o ricostruito, i costruttori dovevano attendere i risultati delle verifiche tecniche (un massimo di 45 giorni) prima di poter utilizzare il motore sostituito/ricostruito.

I costruttori sono ora autorizzati a ricostruire o sostituire un motore immediatamente dopo le verifiche tecniche, senza aspettare l'approvazione. Tuttavia, se un motore viene trovato non conforme ai regolamenti, qualsiasi penalità assegnata sarà applicata anche agli eventi in cui quel motore sostituito o ricostruito è stato utilizzato.

Inoltre, il chilometraggio combinato del motore controllato e del suo sostituto sarà al massimo di 2.800 km.

Classe MotoGP - Serbatoi del carburante per la gara

Per ragioni di sicurezza durante la preparazione, le squadre saranno ora autorizzate a preparare tre serbatoi di carburante approvati per ogni moto. Al fine di avere tempo sufficiente per preparare in sicurezza tre serbatoi di carburante per la gara, il tempo della dichiarazione della temperatura ambiente ufficiale e l'assegnazione di un commissario tecnico alle squadre è stato portato a 90 minuti prima della partenza della gara, dagli attuali 75 minuti. I contenitori ufficialmente forniti e approvati rimarranno due, e uno sarà riutilizzato per riempire il terzo serbatoio di carburante.

Regolamento Tecnico - Stagione effettiva 2022

Prezzi impianto frenante classe MotoGP

A causa principalmente dell'uso da parte dei team di dischi freno più grandi in più circuiti, il prezzo massimo per il pacchetto freni della classe MotoGP è stato aumentato da € 70.000 a € 80.000.

È stato anche concordato con Brembo, che è il fornitore esclusivo, che ci possono essere piccole variazioni nella composizione dei componenti forniti. I dettagli nel regolamento devono essere regolati di conseguenza dopo la discussione e l'approvazione preventiva con MSMA.

Assegnazioni di pneumatici della classe MotoGP

Le assegnazioni riviste dei pneumatici per i test sono state concordate tra Michelin, Dorna e IRTA.

Per gli eventi, sempre in accordo con Michelin, l'assegnazione di pneumatici slick posteriori sarà ora un totale di 12 composto da: fino a un massimo di 6 di specifica A, 4 B e 3 C.

Articoli che potrebbero interessarti