Tu sei qui

Jerez: Aldeguer e Rueda mettono la firma sui test Moto2 e Moto3

Fermin chiude al top l’ultima giornata in Andalusia precedendo, con un giro record, Roberts, Gonzalez e Arbolino. Mentre in Moto3 è Rueda a svettare davanti ad Alonso. Ecco tempi e risultati di questo venerdì

Moto2: Jerez: Aldeguer e Rueda mettono la firma sui test Moto2 e Moto3

È ufficialmente terminata la preparazione precampionato dei piloti di Moto2 e Moto3, che hanno concluso quest’oggi a Jerez la terza e ultima giornata di test IRTA, prima dell’esordio stagionale in Qatar del prossimo fine settimana. Un venerdì andato in archivio con un acuto di Fermin Aldeguer in Moto2 e il miglior tempo di José Antonio Rueda in Moto3. Ecco i risultati e i tempi di giornata.

Moto2: Aldeguer da record, quarto Arbolino

Protagonista di una scivolata senza conseguenze nel primo turno di questa mattina, che gli ha impedito di andare più in là del 17° tempo, Fermin Aldeguer si è prontamente riscattato nell’ultima sessione odierna, portandosi in vetta con un giro record da 1’40”307. In scia alla Boscoscuro del pilota SpeedUp ha chiuso Joe Roberts primo degli inseguitori con 44 millesimi di ritardo dalla vetta e 34 di margine su Manuel Gonzalez, terzo con la Kalex del team Gresini.

Segue al quarto posto della classifica combinata Tony Arbolino. Il lombardo del team Marc VDS ha piazzato la zampata svettando nel secondo turno di giornata con il tempo di 1’40”437, con cui si è tenuto alle spalle per quattro millesimi Aron Canet, mattatore dei primi due giorni di collaudi andalusi. Sesta posizione per Somkiat Chantra, seguito da Marcos Ramirez, Alonso Lopez, Zonta van den Goorbergh e Ai Ogura.

Subito fuori dalla Top 10 si è fermato Celestino Vietti, 11° con la Kalex del team Red Bull KTM Ajo, mentre Dennis Foggia ha concluso la giornata in 23ª posizione, a 1”2 dal tempo di Fermin. Non è invece sceso in pista Mario Aji. Come comunicato nelle scorse ore dall’Idemitsu Honda Team Asia, il pilota indonesiano ha accusato un fastidio a livello fisico ed è rimasto fermo per precauzione, sia ieri che oggi, per riposarsi e recuperare in vista del primo appuntamento della stagione.

Moto3: Rueda strappa la vetta ad Alonso

Già leader della mattinata, è stato José Antonio Rueda a chiudere al comando questo venerdì di test in Andalusia, negando a David Alonso la gioia di una tripletta. Dopo aver svettato nelle prime due giornate, il pilota colombiano si è dovuto infatti accontentare del secondo tempo, a due decimi di distanza dal riferimento di 1’43”276 siglato dal portacolori del team Red Bull KTM Ajo. 

Terza e quarta posizione, invece, per i due alfieri MT Helmets - MSI, Ivan Ortolà e Ryusei Yamanaka, seguiti da Daniel Holgado, Collin Veijer e Stefano Nepa, primo degli italiani con il 7° tempo a 1”1 dalla vetta. Poco più di un decimo meglio di quanto fatto dal rookie Luca Lunetta, che ha piazzato all’ottavo posto la Honda del team SIC58 Squadra Corse, precedendo Adrian Fernandez e David Almansa

Tredicesima posizione per Filippo Farioli, tallonato da Matteo Bertelle, mentre Nicola Fabio Carraro ha concluso la giornata al 18° posto, seguito da Joel Kelso e Riccardo Rossi. Chiude il gruppo Lorenzo Dalla Porta, sostituto dell’infortunato Angel Piqueras in questa tre giorni di test in Spagna.


Articoli che potrebbero interessarti