MotoE, Misano è ancora di Ferrari: prima vittoria dell'anno

Il campione in carica ha conquistato la terza vittoria su tre partecipazioni rilanciandosi in classifica. Secondo Simeon, 3°Aegerter sempre leader in campionato

Share


Da Misano a Misano, può essere riassunto così il fine settimana di Matteo Ferrari. La passata stagione la doppietta sul tracciato di Santa Monica aveva lanciato l'alfiere Trentino Gresini MotoE in testa alla classifica di campionato della serie elettrica, la vittoria di oggi, invece, si è rivelata decisiva rilanciando le proprie quotazioni in classifica dopo un inizio di stagione non semplice.

A causa della penalizzazione combinatagli dalla direzione gara il 23enne di Cesena è partito dalla quarta casella dello schieramento, anzichè dalla prima, favorendo piloti come Mattia Casadei (Ongetta SIC58 Squadracorse) e Xavier Simeon (LCR E-Team).

Nonostante una breve sfuriata iniziale, il 21enne di Paolo Simoncelli non è riuscito ad imporre il suo ritmo, senza mai andare in fuga. Con il gruppo di testa a tratti composto da sei piloti, i primi giri sono stati di fatto una fase di studio per tutti i contendenti alla vittoria.

Il momento decisivo è arrivato a metà corsa quando, Matteo Ferrari, nel giro di poche curve, ha sorpassato prima Simeon e poi Casadei in uscita dal Tramonto.

Con il calo delle gomme, il campione in carica ha sfruttato tutta la sua esperienza per gestire al meglio la situazione nei tre passaggi finali arrivando sotto la bandiera a scacchi con oltre due decimi di vantaggio sul gruppo.

Per Matteo Ferrari è la terza vittoria di carriera nella Coppa del Mondo FIM Enel MotoE (tutte e tre ottenute proprio al Misano World Circuit Marco Simoncelli) e la prima della stagione. Un'affermazione importantissima in ottica campionato, che lo ha fatto balzare al secondo posto a 12 punti da Aegerter.

Seconda posizione sul traguardo per il belga Xavier Simeon, nuovamente sul podio dopo il gran premio d'Austria del 2019, che ha preceduto il leader di classifica Dominique Aegerter (Dynavolt Intact GP). Lo svizzero non era mai apparso incisivo nel corso nelle prove, salvo poi riprendersi alla grande nella gara odierna grazie ad un sorpasso degno di nota, all'ultimo giro al Carro, nei confronti di Mattia Casadei.

Quarta posizione per lo spagnolo Jordi Torres (Pons Racing 40), poi Mattia Casadei, beffato sul più bello mentre si trovava in piena zona podio, e Mike Di Meglio (EG 0,0 Marc VDS).

Gli altri italiani: settima posizione per Alessandro Zaccone (Trentino Gresini MotoE), buona ottava posizione per il sammarinese Alex De Angelis (OCTO Pramac MotoE), in rimonta dalla 16esima casella, nona per Tommaso Marcon (Tech-3 Racing) e undicesima per Niccolò Canepa (LCR E-Team).

In attesa delle prossime due gare di Misano, la classifica di campionato vede Dominique Aegerter sempre al comando con 57 punti, 12 lunghezze di vantaggio su Matteo Ferrari e 14 su Jordi Torres

LA CLASSIFICA DELLA GARA

Share

Articoli che potrebbero interessarti